Dove vedere Napoli-Feralpi Salò in diretta streaming o in tv

Pubblicato il 18 Luglio 2019 alle 21:33 Autore: Giuseppe Spadaro

Dove vedere Napoli-Feralpi Salò in diretta streaming o in tv

Dove vedere Napoli-Feralpi Salò – Il Napoli di Mister Carlo Ancelotti si appresta a giocare la sua seconda amichevole stagionale. Dopo la sconfitta per 2 ad 1 rimediata contro il Benevento venerdì 19 luglio alle ore 17,30 affronta la Feralpi Salò che milita in Lega Pro (quella che una volta chiamavamo Serie C).

Dove vedere Napoli-Feralpi Salò, esclusiva Sky

Il calcio d’estate, come sanno bene tutti gli appassionati, ha un grande fascino. Soprattutto perché dà la possibilità di rivedere in azione i propri beniamini. Napoli-Feralpi Salò sarà trasmessa in esclusiva su Sky, sul canale Sky Sport 1 Serie A. La partita sarà visibile anche in streaming, attraverso Now Tv, la piattaforma streaming Sky che include il pacchetto con Sky calcio e Sky Sport. Gli abbonati Sky seguire il match anche in diretta streaming su pc, tablet e smartphone attraverso l’applicazione Sky Go.

Quanto costano e dove si possono acquistare i biglietti per Napoli-Feralpi Salò

Per chi fosse interessato a seguire la partita dal vivo perché magari è in zona dalle parti del campo di Carciato, situato a Dimaro, i biglietti sono acquistabili online sul sito liveticket.it.

Il prezzo dei biglietti è di 17 euro per la tribuna laterale e 22 euro per quella centrale. Sarà possibile acquistare i tagliandi anche presso l’ufficio APT di Dimaro. Ingresso gratuito per i bambini con una età al di sotto di 5 anni, a condizione che siano accompagnati da un adulto che sia in possesso del biglietto. L’adulto che acquista online il biglietto dovrà inviare una comunicazione con il proprio codice di acquisto, con la partita di interesse, ed il numero di biglietti omaggio di cui necessita direttamente agli organizzatori. Il biglietto si potrà ritirare, il giorno della partita, presso il botteghino.

Il ricordo di De Laurentiis dedicato a Luciano De Crescenzo

È possibile che in occasione dell’amichevole il Napoli porti un segno di lutto in rispetto della scomparsa di Luciano De Crescenzo. Di seguito il cordoglio del presidente della società partenopea De Laurentiis.

Ho conosciuto Luciano De Crescenzo quando era un ingegnere della IBM. Aveva appena pubblicato il suo primo romanzo “Così parlò Bellavista”. Mi intrigava molto il suo modo di scrivere, era un napoletano trapiantato a Milano, e quando lo chiamai a collaborare alla sceneggiatura di un film ambientato a Napoli con Nino Manfredi dal titolo “La mazzetta”, lui si presentò nei nostri uffici e cominciò a elaborare le sue invenzioni attraverso la sua conoscenza informatica. Erano gli Anni 70 e rimanemmo tutti sbalorditi per come fosse capace di impostare la schematizzazione delle scene. Ha scritto innumerevoli testi e si è divertito moltissimo a filosofeggiare regalando agli italiani connessioni colte con la storia miste a massime argute e di buon senso da lui costantemente inventate e codificate nei suoi testi. È stato un vero protagonista di quest’ultimo cinquantennio. Ciao Luciano

SEGUI IL TERMOMETRO SPORTIVO ANCHE SU FACEBOOKTWITTER E TELEGRAM

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a redazione@termometropolitico.it

Autore: Giuseppe Spadaro

Direttore Responsabile di Termometro Politico. Iscritto all'Ordine dei Giornalisti (Tessera n. 149305) Nato a Barletta, mi sono laureato in Comunicazione Politica e Sociale presso l'Università degli Studi di Milano. Da sempre interessato ai temi sociali ho trasformato la mia passione per la scrittura (e la lettura) nel mio mestiere che coltivo insieme all'amore per il mare e alla musica.
Tutti gli articoli di Giuseppe Spadaro →