Rafael Leao si presenta: “Sceglievo il Milan alla Playstation. Aiuterò Piatek”

Pubblicato il 2 Agosto 2019 alle 14:05
Aggiornato il: 5 Agosto 2019 alle 13:58
Autore: Lorenzo Annis
Rafael Leao si presenta: “Sceglievo il Milan alla Playstation. Aiuterò Piatek”

Vent’anni compiuti da poco e tanta voglia di dimostrare il proprio valore ai suoi nuovi tifosi. L’attaccante portoghese Rafael Leao si è presentato come nuovo giocatore del Milan attraverso un’intervista concessa ai canali social del club, parlando un po di sé e di quello che lo aspetta all’orizzonte. Il suo nome era stato accostato a diversi club – fra cui l’Inter – ma alla fine la scelta è ricaduta sui rossoneri, squadra da sempre seguita dal ragazzo:Sceglievo sempre il Milan alla Playstation perché era una squadra fortissima che ha vinto tante volte la Champions. Qui in passato c’erano grandissimi giocatori che non ho visto dal vivo ma in tv, giocatori che hanno scritto la storia. Penso a Maldini, Rui Costa, Kakà, Seedorf… Per me è una gran cosa essere qui“.

LEGGI ANCHE: Fassone sul Milan: “La proprietà sottovalutò i debiti, Bonucci un errore”

Le parole di Rafael Leao

Sul ruolo e le caratteristiche, Leao dice:Giocare a due in attacco ti dà più possibilità di segnare, con uno che resta al centro e l’altro che si muove intorno. Ma io sono arrivato per dare il mio contribuito, qualunque sia la posizione in cui giocherò. Piatek è un grande attaccante, spero di regalargli tanti assist. Più segna lui, meglio sarà per la squadra. Io sono rapido, mi piace l’uno contro uno, faccio assist ma so anche segnare. Ho sempre giocato per la squadra e se sono arrivato qui è per il lavoro che ho fatto finora. Sono venuto per fare del mio meglio, ma devo dimostrarlo in campo. Sono in un grande club, i miei compagni mi aiuteranno certamente a migliorare“.

Svelato il motivo della sua esultanza: “Ho cominciato allo Sporting, quando papà non poteva venire a vedere le partite. Era come se dicessi: ‘Papà, ho segnato per te’. È iniziata così“.

A fine intervista, il suo primo messaggio in italiano:Ciao tifosi rossoneri, sono Rafael Leao. Un grande abbraccio, forza Milan“.

SEGUI IL TERMOMETRO SPORTIVO ANCHE SU FACEBOOKTWITTER E TELEGRAM

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a redazione@termometropolitico.it

Autore: Lorenzo Annis

Nato in Sardegna il 1° luglio del 1996, è nel Termometro Politico dal 2017. Scrive prevalentemente di sport dividendosi tra pallone e pedali, le sue più grandi passioni sportive. E-mail: lorenzolaurens37@gmail.com
Tutti gli articoli di Lorenzo Annis →