Non solo le big protagoniste di questo calciomercato

Pubblicato il 4 Agosto 2019 alle 16:56
Aggiornato il: 5 Agosto 2019 alle 20:38
Autore: Lorenzo Annis
Non solo le big protagoniste di questo calciomercato

In questa lunga sessione di calciomercato estiva, nella nostra Serie A ormai si sprecano i nomi che orbitano intorno alle grandi squadre. Spesso sono di caratura internazionale, altre volte si tratta di calciatori ritenuti di sicura affidabilità o ancora di scommesse da vincere.

Chi più, chi meno, le squadre top del nostro massimo campionato lavorano in entrata con la voglia di migliorarsi ulteriormente, nonostante gli alti livelli già raggiunti. Questo è in primis un discorso improntato su quello che sta facendo la Juventus, in cerca sempre appunto di migliorie nonostante sia già da anni nell’élite del calcio internazionale.

Ma quest’anno, tra le protagoniste sul mercato si stanno inserendo anche società con obiettivi diversi dalle solite note, sintomo anche di crescita economica e appeal del nostro campionato, che sotto questi punti di vista nelle ultime annate ha sofferto un po’ rispetto agli altri.

LEGGI ANCHE: L’interminabile estate delle telenovele di calciomercato

Cagliari, Genoa e Co.: le altre protagoniste del calciomercato

Alcune delle cosiddette “piccole” o “medio-piccole” in queste settimane si stanno scatenando sul mercato.

Ad esempio il Cagliari. La squadra sarda, ceduto Barella, ha rimpinguato il reparto centrale del campo con gli innesti di Rog e Nainggolan. E probabilmente Nandez, in dirittura d’arrivo. Giocatori di spessore e con anche parecchia esperienza internazionale per una squadra che come obbiettivo stagionale ha una permanenza tranquilla in massima serie, ma che soprattutto vorrà ben figurare nella stagione che porta al festeggiamento del centenario.

Il Genoa non è da meno. Dopo una stagione fallimentare in cui ha rischiato la retrocessione, il Grifone si sta ricostruendo pian piano in ogni reparto. L’esperienza di Cristian Zapata e Schone sarà unita al giovane talento di Pinamonti e alla voglia di rilancio di Barreca.

Dopo una stagione molto positivo, l’ambizioso Sassuolo prosegue nel suo progetto di crescita. I neroverdi guardano spesso alle occasioni che possono arrivare dalle big europee – come capitato ad esempio con Toljan, proveniente dal Borussia Dortmund – o dai giovani talenti del nostro campionato come Traoré e Gravillon. A loro si è aggiunto il ritorno in Italia di Obiang dall’esperienza inglese e l’estro di Caputo per il reparto avanzato.

Molto interessante anche la campagna acquisti del Bologna che ha provveduto in particolare a riscattare diversi giocatori molto importanti e di valore per il progetto Parma. Entrambe con la voglia di sognare traguardi sempre più alti.

Futuro della serie A

Calciomercato – Insomma, sembra che la Serie A stia pian piano provando a tornare seriamente sui suoi livelli passati, anche se sul piano tecnico resta ancora indietro ad esempio a Premier e Liga.

Ma in questo calcio sempre più veloce ed esoso sotto tutti i punti di vista, anche chi passa in secondo piano rispetto ai soliti nomi riesce a muoversi comunque con criterio almeno sul calciomercato.

SEGUI IL TERMOMETRO SPORTIVO ANCHE SU FACEBOOKTWITTER E TELEGRAM

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a redazione@termometropolitico.it

Autore: Lorenzo Annis

Nato in Sardegna il 1° luglio del 1996, è nel Termometro Politico dal 2017. Scrive prevalentemente di sport dividendosi tra pallone e pedali, le sue più grandi passioni sportive. E-mail: lorenzolaurens37@gmail.com
    Tutti gli articoli di Lorenzo Annis →