06/08/2019

Come risparmiare carburante auto alla guida: trucchi e consigli essenziali

Come risparmiare carburante auto alla guida: trucchi e consigli essenziali

Se si facesse una stima di quanto denaro viene impiegato ogni anno per il carburante dell’automobile ne verrebbe senz’altro fuori una cifra importante. Ci sono però alcuni trucchi e consigli che potrebbero far ridurre significativamente il consumo di carburante così da permettere un risparmio cospicuo. Sul costo del carburante non si può intervenire sicuramente ma utilizzare il carburante correttamente è possibile. Ecco una lista dei consigli utili per ottimizzare i consumi.

Come risparmiare carburante auto alla guida: i primi cinque consigli

La prima cosa da fare è evitare accelerazioni improvvise. Ogni tanto la guida più sportiva può starci, ma, alla lunga, questo stile di guida porta ad un elevato consumo, dato che il motore viene sollecitato più spesso e gli viene richiesto di spingersi subito a ritmi alti. Avere una precisa velocità di crociera, può aiutare a ridurre i consumi; a velocità elevate la resistenza aerodinamica aumenta e quindi aumentano i consumi. Viaggiare a 90 km/h è meglio rispetto a viaggiare a 120 km/h. Il terzo consiglio è: spegnere il motore durante le soste prolungate, unito al quarto, ovvero, ridurre al minimo l’uso del climatizzatore. In ultimo invece, chiudete i finestrini, dato che con i finestrini aperti la resistenza aerodinamica aumenta e di conseguenza anche il consumo.

Dacia Duster: nuovo motore 100 cv a benzina. Come funziona

Come risparmiare carburante auto alla guida: gli altri cinque trucchi

Il sesto consiglio indica un controllo periodico della pressione dei pneumatici. Un pneumatico sgonfio porta la ruota ad avere più contatto con l’asfalto, così da avere, in fase di rotolamento, un maggiore consumo, dato dalla maggiore resistenza. Non tirate troppo le marce: è preferibile inserire una marcia più alta anziché proseguire con una marcia più bassa con i giri del motore già alti. Favorite il trasporto alternativo, magari quello pubblico, lasciate quindi l’auto in garage quando potete. Se proprio dovete usare l’auto, evitate carichi pesanti e pensate, presto o tardi, di comprare una macchina elettrica o ibrida, con sistemi rigenerativi o meglio ancora, una presa per la ricarica.

Francesco Somma

SEGUI IL TERMOMETRO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a redazione@termometropolitico.it

Autore: Francesco Somma

Studente di scienze politiche delle relazioni internazionali. La politica come strumento per realizzare il bene comune e come occasione di incontro di diversi pensieri. Prima di informare bisogna conoscere, essere giornalisti per me significa studiare continuamente per dare al pubblico e a noi stessi un servizio oggettivo, trasparente e gratificante.
    Tutti gli articoli di Francesco Somma →