WhatsApp e Instagram cambiano nome: ecco come si chiameranno

Pubblicato il 7 Agosto 2019 alle 15:10
Aggiornato il: 8 Agosto 2019 alle 18:22
Autore: Francesco Somma
WhatsApp e Instagram cambiano nome: ecco come si chiameranno

Come ben sappiamo, WhatsApp e Instagram sono da tempo proprietà di Facebook e di conseguenza di Mark Zuckerberg. L’app di messaggistica è di sua proprietà dal 2012 mentre IG solo dal 2014. Presto, entrambe le app diventeranno “From Facebook”, cambierà infatti il loro nome e non si escludono altri cambiamenti. Molto probabilmente, all’inizio, la scritta comparirà solo all’apertura di determinate aree delle applicazioni. Le caratteristiche di base non dovrebbero tuttavia variare. Scopriamo però qualche dettaglio in più su questo cambiamento.

WhatsApp e Instagram cambiano nome: un passo verso l’unificazione delle tre app?

Il suffisso From Facebook verrà aggiunto al nome originale delle due applicazioni. La ragione che si cela dietro questa scelta è la volontà di rendere sin da subito chiara la proprietà delle due applicazioni. Sembra però onestamente, una scelta senza senso, apparentemente. La strategia infatti potrebbe essere ben più grande. Alla base ci sarebbe l’intento di unificare le tre applicazioni; un passaggio estremamente delicato e forse più complicato di quello che potrebbe sembrare. Non è comunque una novità che Facebook stia lavorando ad un unico ecosistema, che integri tutte le sue applicazioni, compresa Messenger. Questo cambiamento, tuttavia, dovrebbe avvenire in un paio d’anni.

Realme: prezzo, data di uscita e presentazione. Le caratteristiche

WhatsApp e Instagram cambiano nome: Zuckerberg esce allo scoperto, l’annuncio a F8

Durante la conferenza annuale degli sviluppatori, la F8, Zuckerberg ha rivelato di voler presto unificare tutte le sue applicazioni in un solo ecosistema. La scelta, alla lunga, potrebbe rivelarsi azzeccata, poiché da un lato permetterebbe di ridurre i costi, dall’altro di avere maggiore controllo, una visione più centralizzata. Gli utenti ne potrebbero ricavare il vantaggio di avere tutto a portata di mano. Nel breve periodo però potrebbe creare stravolgimenti e incontrare qualche malumore da parte dell’utenza, sensibile a tali cambiamenti. Tutto dipende da come sarà gestito il passaggio. Facebook ad oggi fa registrare una popolarità in calo mentre WA e IG sono in forte crescita. Sarà essenziale capire chi farà da traino a chi e verso cosa.

Francesco Somma

SEGUI IL TERMOMETRO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a redazione@termometropolitico.it

Autore: Francesco Somma

Studente di scienze politiche delle relazioni internazionali. La politica come strumento per realizzare il bene comune e come occasione di incontro di diversi pensieri. Prima di informare bisogna conoscere, essere giornalisti per me significa studiare continuamente per dare al pubblico e a noi stessi un servizio oggettivo, trasparente e gratificante.
    Tutti gli articoli di Francesco Somma →