Pubblicato il 17/08/2019 Ultimo aggiornamento: 22 Agosto 2019 alle 15:25

Felice Gimondi è morto: carriera, causa morte e chi era

Felice Gimondi è morto: carriera, causa morte e chi era

Felice Gimondi, ex campione di ciclismo, è deceduto nella giornata di ieri a causa di un malore. Nuotava nelle acque dei Giardini-Naxos, nel messinese, quando è stato colto da un infarto e per lui non c’è stato nulla da fare; il suo cuore, benché molto forte, non ha retto.

Sulla salma, trasferita all’Ospedale Sirina di Taormina, non è stata disposta alcuna autopsia. Il medico legale ha infatti confermato il decesso per arresto cardiaco.

Morti i due fratellini travolti dalle onde del mare agitato ad Ortona

Felice Gimondi è morto: carriera del ciclista e ricordo degli amici

Ci lascia non solo un ciclista, ma un vero e proprio campione, sempre pronto a qualsiasi tipo di sfida e amante della competizione sportiva.

Numerosi i messaggi di cordoglio alla famiglia del campione da parte di tutti coloro i quali lo amarono sia come sportivo che come amico. Davide Cassani, in particolare, si dice distrutto dalla tragica notizia. Con Gimondi se ne va un vero e proprio mito per la sua generazione e per quelle a venire.

Gianni Motta, dal canto suo, non ricorda solo uno sportivo, bensì un vero e proprio compagno di avventure. Motta e Gimondi erano cresciuti insieme e, ognuno in sella alla propria bicicletta, avevano superato sfide impossibili.

Felice Gimondi è morto: chi era il tre volte campione del Giro D’Italia

Felice Gimondi viene ricordato da tutti come uno dei pochi ciclisti ad aver vinto le tre gare di ciclismo principali, ovvero Giro D’Italia, Tour De France e Vuelta a Espana.

In Italia, in particolare, si è riconfermato campione assoluto per ben tre volte, nel 1967, nel 1969 e nel 1976.

Non solo campione nel ciclismo, ma anche grande imprenditore. Dopo il ritiro dalle scene sportive, Gimondi è stato ad esempio direttore sportivo della Bianchi dal 1988 e presidente della Squadra di Marco Pantani dal 2000.

SEGUI IL TERMOMETRO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a redazione@termometropolitico.it

Autore: Maria Iemmino Pellegrino

Laureanda in Scienze della Comunicazione presso l'Università Degli Studi di Salerno, Classe 1996. Lavoro come redattrice per Termometropolitico.it dal 2017. In redazione ho trovato terreno fertile per coltivare il mio immenso amore per la scrittura. Parole chiave: informare, trasmettere, creare.
    Tutti gli articoli di Maria Iemmino Pellegrino →