Lozano e Zappacosta. Le big di A puntellano le rose a pochi giorni dal via

Pubblicato il 21 Agosto 2019 alle 16:06
Aggiornato il: 24 Agosto 2019 alle 11:41
Autore: Lorenzo Annis
Lozano e Zappacosta. Le big di A puntellano le rose a pochi giorni dal via

Mancano ormai solo poche ore al via ufficiale della Serie A 2019/2020, mentre poco meno di due settimane ci separano dalla chiusura definitiva di questa sessione estiva di calciomercato.

Quella di oggi si è rivelata essere una giornata molto importante per il mercato, con diversi arrivi molto importanti per le big del nostro massimo campionato. Detto già di Franck Ribery, diventato un nuovo giocatore della Fiorentina, tra i top club ci sono stati due acquisti molto importanti da parte di Napoli e Roma: i partenopei hanno finalmente messo le mani su Hirving Lozano, mentre i capitolini si sono assicurati Davide Zappacosta.

Napoli, finalmente Lozano

La telenovela Lozano è finalmente giunta al termine. Piano piano tutte queste lunghe, lunghissime trattative stanno giungendo al loro termine, ed è proprio quello capitato all’attaccante messicano. L’ormai ex giocatore del PSV Eindhoven era nel mirino degli azzurri da ormai innumerevoli mesi. Dopo un periodo nel quale la pista sembrava essersi raffreddata definitivamente, nelle scorse settimane vi è stato un riavvicinamento che, pian piano, ha portato il giocatore alla corte di un finalmente soddisfatto Carlo Ancelotti.

Classe 1995, Chucky si è messo in mostra con la maglia degli olandesi con i quali nelle due stagioni di militanza ha collezionato 79 presenze, 40 reti e 23 assist in tutte le competizioni. Numeri davvero ottimi per un giovane esterno d’attacco tecnico, rapido e funambolico come lui, ora pronto alla definitiva consacrazione in un campionato importante e di spessore come la Serie A.

Zappacosta torna in Italia

Chi nel nostro campionato aveva già militato – per giunta con buoni risultati – è invece Zappacosta. Reduce dall’esperienza biennale al Chelsea, il terzino classe ’92 ha deciso di far ritorno in Italia accettando la proposta avanzatagli dalla Roma.

Nell’anno che porta all’Europeo c’è voglia di giocare il più possibile per potersi guadagnare la chance della Nazionale, soprattutto se ci si trova in una piazza molto importante e ambiziosa come quella romana.

SEGUI IL TERMOMETRO SPORTIVO ANCHE SU FACEBOOKTWITTER E TELEGRAM

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a redazione@termometropolitico.it

Autore: Lorenzo Annis

Nato in Sardegna il 1° luglio del 1996, è nel Termometro Politico dal 2017. Scrive prevalentemente di sport dividendosi tra pallone e pedali, le sue più grandi passioni sportive. E-mail: lorenzolaurens37@gmail.com
Tutti gli articoli di Lorenzo Annis →