Io sono leggenda: trama, cast e curiosità del film stasera su Italia 1

Pubblicato il 23 Agosto 2019 alle 12:44
Aggiornato il: 26 Agosto 2019 alle 11:26
Autore: Adriana Moraldo
Io sono leggenda: trama, cast e curiosità del film stasera su Italia 1

Preparate fazzoletti e pop corn, stasera 23 agosto 2019 alle 21.20 su Italia 1 andrà in onda Io sono leggenda. La pellicola del 2007 è stata diretta da Francis Lawrence, regista statunitense creatore di numerosi videoclip e noto al grande pubblico per film come Constantine, Come l’acqua per gli elefanti, Hunger Games: La ragazza di fuoco e Red Sparrow.

Il lungometraggio ad alta tensione, sceneggiato da Akiva Goldsman e Mark Protosevich, è ambientato nel 2012 a New York dove un virus ha trasformato gli uomini in esseri simili ai vampiri. Unico sopravvissuto è il dottor Robert Neville che, accompagnato dal suo fedele pastore tedesco, cerca disperatamente una cura. Ma qual è la sinossi di Io sono leggenda?

Io sono leggenda: trama del film stasera su Italia 1

Nel 2012 la dottoressa Alice Krippin annuncia che finalmente è stata trovata la cura per il cancro. La grandiosa scoperta, che dovrebbe far diminuire esponenzialmente la mortalità, si trasforma in una tragedia di proporzioni inimmaginabili quando il virus utilizzato per combattere i tumori subisce una mutazione e genera una spaventosa epidemia. Il morbo infetta umani e animali che o muoiono in brevissimo tempo o si trasformano in esseri simili ai vampiri che non sopportano i raggi ultravioletti. Soltanto una piccolissima percentuale della popolazione risulta immune e viene prontamente cacciata e uccisa dai mutanti.

In una New York spettrale si aggira Robert Neville, brillante virologo e unico sopravvissuto all’epidemia. L’uomo, che ha perso la moglie e la figlia, si è barricato in casa e ha costruito un laboratorio con la speranza di trovare una cura. Unico conforto in tanto dolore è il suo pastore tedesco che lo segue ovunque. Ogni giorno il medico trasmette alla radio una richiesta d’aiuto ma nessuno ha mai risposto. Il protagonista di Io sono leggenda quindi trascorre il tempo facendo sempre le stesse cose fino a quando i vampiri infettano anche il suo amato cane costringendo Robert ad ucciderlo per non farlo soffrire. Devastato e disperato per aver perso il suo amico, Neville decide di farla finita. A cambiare le cose ci penserà l’inaspettato arrivo di una donna e il suo bambino che daranno dottore una nuova ragione per cui lottare.

Il cast del film

Protagonista di Io sono leggenda è Will Smith che interpreta Robert Neville. Sally Richardson veste i panni di Zoe Neville e Willow Smit quelli di Marley.

Alice Braga è Anna mentre Dash Mihok recita la parte dell’uomo infetto. Infine Charlie Tahan ricopre il ruolo di Ethan e Darrell Foster quello di Mike.

Io sono leggenda: curiosità del film stasera su Italia 1

Forse non tutti sanno che Io sono leggenda è la trasposizione cinematografica dell’omonimo romanzo scritto da Richard Matheson. L’opera è la terza pellicola basata su questo libro dopo L’ultimo uomo sulla Terra e 1975: Occhi bianchi sul pianeta Terra.

Tra il lungometraggio con Will Smith e il racconto vi sono molte differenze. Per esempio mentre nel libro Neville è un civile alcolizzato mentre nel film è un brillante virologo. Inoltre il protagonista del romanzo è davvero l’unico uomo sulla terra cosa che nell’altro caso è stata modificata aggiungendo dei sopravvissuti. Esiste in realtà un finale alternativo di Io sono leggenda in cui il dottore sopravvive e assieme ad Anna e il bambino partono per raggiungere una colonia. In seguito il regista ha optato per una conclusione ad alto impatto emotivo.

SEGUI IL TERMOMETRO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a redazione@termometropolitico.it

Autore: Adriana Moraldo

Laureanda in Lettere Moderne è appassionata di cinema, letteratura e musica. Collabora con Termometro Politico da ottobre 2018. Attualmente si occupa della sezione Termometro Quotidiano e scrive articoli di tempo libero, spettacolo, cinema e televisione.
Tutti gli articoli di Adriana Moraldo →