Pubblicato il 07/09/2019

Il calciomercato non finisce mai. Uno sguardo agli svincolati del 2020

autore: Lorenzo Annis
Il calciomercato non finisce mai. Uno sguardo agli svincolati del 2020

Ci siamo appena lasciati alle spalle tre mesi intensi di calciomercato, ma come ben sappiamo non si finisce mai di parlare di acquisti e cessioni. Con la chiusura della sessione estiva, più che guardare a quella invernale si punta con decisione quella dell’anno successivo e, a farla spesso da padrone, sono tutti quei giocatori che hanno il contratto in scadenza.

E anche a giugno 2020 saranno in parecchi, alcuni dei quali molto interessanti essendo dei veri e propri top player. Per approfittarne al meglio, le società puntano a giocare d’anticipo e da gennaio le stesse possono trattare liberamente con il giocatore coinvolto, ma solo se costui non ha trovato un accordo con il suo attuale club.

Di seguito, andremo a fare una breve panoramica sui principali giocatori con contratto in scadenza il prossimo giugno.

LEGGI ANCHE: Sarri e il rapporto ancora non sbocciato con la Juventus

Caccia agli svincolati, continua a muoversi il calciomercato

Il nome su cui si stanno concentrando le voci di mercato è quello di Christian Eriksen. Il centrocampista sembra ormai destinato a lasciare il Tottenham, con Real Madrid, Manchester United, Juventus, Inter, Atletico Madrid e PSG tra le altre pronte a darsi battaglia per lui. Al momento i favoriti sembrerebbero essere i blancos. Sempre tra gli Spurs andranno a terminare il proprio contratto anche i difensori belgi Toby Alderweireld e Jan Vertonghen.

Anche Edinson Cavani non ha ancora rinnovato con il PSG. El Matador in questa stagione dovrà guadagnarsi il posto al centro dell’attacco parigino complice l’arrivo sotto la Tour Eiffel di Mauro Icardi, motivo per il quale il suo futuro resta in bilico. Sempre restando nella capitale francese, tra i probabili svincolati annoveriamo anche il sempreverde Thiago Silva e i terzini Thomas Meunier e Lamin Kurzawa, i quali piacevano a qualche club di Serie A.

Occhio a Luka Modric. Il croato l’estate prossima potrebbe abbandonare veramente il Real e decidere di arrivare finalmente in Italia dopo i frequenti accostamenti delle ultime due estati di calciomercato.

Discorso diverso per Giorgio Chiellini: seppur in scadenza, appare ad oggi improbabile che il difensore lasci la Juventus, della quale peraltro è capitano. Probabile un rinnovo una volta ripresosi dal grave infortunio.

Arretrando di qualche metro in campo, troviamo un David De Gea che attira e non poco gli intermediari di mercato. Real Madrid e Juventus tengono gli occhi bene aperti. Interessante anche il compagno di squadra Nemanja Matic, accostato spesso alla Serie A, come avvenuto qualche settimana fa con Inter e Milan.

David Silva ha già annunciato qualche mese fa che questa sarà la sua ultima annata con il Manchester City. Tornerà in Spagna?

In casa Chelsea troviamo il tris Pedro, Olivier Giroud e Willian, a cui non mancheranno di certo le offerte nei prossimi mesi, da squadre europee e non solo.

Tanti anche i possibili epurati gratuitamente dai club del nostro campionato. Oltre a Chiellini, tra gli altri spiccano Mertens, Callejon, Kolarov, Matuidi e Cuadrado.

Per quanto riguarda la Bundes, il nome più interessante tra i possibili svincolati del 2020 è quello di Mario Gotze, accostato all’Inter negli ultimi giorni.

SEGUI IL TERMOMETRO SPORTIVO ANCHE SU FACEBOOKTWITTER E TELEGRAM

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a redazione@termometropolitico.it

Autore: Lorenzo Annis

Nato in Sardegna il 1° luglio del 1996, è nel Termometro Politico dal 2017. Scrive prevalentemente di sport dividendosi tra pallone e pedali, le sue più grandi passioni sportive. E-mail: lorenzolaurens37@gmail.com
    Tutti gli articoli di Lorenzo Annis →