Pubblicato il 16/09/2019

Ric Ocasek è morto: biografia e carriera. Qual’è la causa della morte?

autore: Giuseppe Spadaro
Ric Ocasek è morto: biografia e carriera. Qual’è la causa della morte?

Il mondo della musica piange la scomparsa di Ric Ocasek, fondatore e leader della band americana The Cars. Il gruppo segnato negli anni ottanta un pezzo importante del genere new wave-rock. Alcuni brani del gruppo resteranno per sempre nella storia della musica. Alcuni esempi? “Drive”, “Good Times Roll”, “My Best Friend’s Girl”, “Just What I Needed”.

Ric Ocasek e l’influenza della band The Cars sulla scena musicale

Formatosi a metà anni ’70 a Boston l’esordio della band The Cars risale, col primo album, al 1978. Anche dopo il suo scioglimento la band ha esercitato una forte influenza sul panorama musicale degli anni a venire. Non a caso i Nirvana hanno suonato una cover di My Best Friend’s Girl nel loro ultimo concerto del 1994. Il leader del gruppo Ric Ocasek ha continuato a lavorare nel mondo della musica: anche come produttore di band importanti come Weezer, No Dubt e Bad Religion. C’è da dire che nel 2011 tre componenti della band si sono riuniti artisticamente ma a loro non si è unito Ocasek. Nel 2018 il gruppo è entrato nella Rock and Roll Hall of Fame.

Ric Ocasek e Paulina Porizkova

Nella sua vita l’artista è stato legato a Paulina Porizkova. I due hanno divorziato nel 2017. La moglie dell’artista scomparso, quando i due si sono uniti in matrimonio, era tra le modelle più famose al mondo, conosciutissima per la sua bravura e la sua bellezza. Potrebbe essere stata la stessa Porizkova a dare l’allarme della sua morte. Secondo quanto si apprende da alcuni media la morte di Ric Ocasek sarebbe infatti stata scoperta a seguito di una telefonata ricevuta dalle autorità locali e partita, probabilmente, dalla abitazione dello stesso Ric Ocasek che riferiva di un “uomo incosciente”.

Le cause del decesso?

La polizia di New York ha ritrovato l’uomo privo di vita nel suo appartamento di Manhattan. Al momento non ci sono notizie certe sulle cause della sua morte. Tuttavia è stato precisato che il cadavere non presentava segni di violenza.

SEGUI IL TERMOMETRO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a redazione@termometropolitico.it

Autore: Giuseppe Spadaro

Direttore Responsabile di Termometro Politico. Iscritto all'Ordine dei Giornalisti (Tessera n. 149305) Nato a Barletta, mi sono laureato in Comunicazione Politica e Sociale presso l'Università degli Studi di Milano. Da sempre interessato ai temi sociali ho trasformato la mia passione per la scrittura (e la lettura) nel mio mestiere che coltivo insieme all'amore per il mare e alla musica.
    Tutti gli articoli di Giuseppe Spadaro →