Pubblicato il 25/09/2019

Incendio Cologno Monzese: danni e cause. Cos’è successo

autore: Giuseppe Spadaro
Incendio Cologno Monzese: danni e cause. Cos’è successo

Nuovo, ennesimo, incendio in un luogo di lavoro. Questa volta (l’ultima volta si era registrato un caso analogo ad Avellino) l’incendio di grandi dimensioni ha interessato un’azienda che si occupa di raccolta di materiali ferrosi e non ferrosi di Cologno Monzese con sede in viale Spagna. L’incendio scoppiato nella tarda mattinata di mercoledì 25 settembre 2019, ha provocato parecchi danni agli oggetti presenti nel centro ma nessun ferito.

Incendio Cologno Monzese, gli aggiornamenti del sindaco Angelo Rocchi

A più riprese il sindaco di Cologno Monzese Angelo Rocchi, tramite i social, ha aggiornato la cittadinanza circa l’accaduto. Nel suo primo messaggio intorno alle ore 13 ha scritto: “Un grosso incendio è divampato presso un’attività sita in Viale Spagna nei pressi della zona industriale. Sul posto sono intervenuti tempestivamente i Vigili del Fuoco, la Polizia Locale e i Carabinieri. La situazione è sotto controllo ma consiglio per precauzione di tenere le finestre chiuse ed evitare di permanere all’aria aperta nella zona”.

A distanza di circa un’ora dal primo aggiornamento ne ha scritto un secondo per comunicare alla cittadinanza che “la situazione in Viale Spagna è sotto controllo, i Vigili del Fuoco stanno lavorando per domare le fiamme. Abbiamo disposto tutti gli accertamenti del caso”. Ed infine nel messaggio pubblicato intorno alle 17 ha escluso, come da indicazioni di Arpa Lombardia, “criticità per l’ambiente e la salute dei cittadini”.

Comunicazione Arpa Lombardia

L’Agenzia Regionale per la Protezione dell’Ambiente ha diramato una comunicazione con cui ha fatto il punto della situazione e spiegato nel dettaglio quanto accaduto. Leggiamolo nelle sue parti salienti.

“​Anche la squadra emergenze di Arpa Lombardia – dipartimento di Milano e Monza Brianza – è intervenuta sul luogo dell’incendio scoppiato oggi intorno alle ore 12 all’interno della ditta Metal Mega di Cologno Monzese (MI). L’azienda svolge attività di messa in riserva, recupero e trattamento di rifiuti metallici ferrosi e non ferrosi e opera in regime di AIA (Autorizzazione Integrata ambientale). L’incendio ha preso inizio dal frantumatore dei metalli, a causa di un guasto, e ha poi interessato un serbatoio di 2000 litri di olio lubrificante, presente all’interno del macchinario, e uno da 1000 litri di gasolio”. I tecnici Arpa Lombardia riferisce ancora il comunicato sono giunti sul posto alle 13.20 ad “incendio quasi domato” sino alle ore 17 quando “l’incendio completamente domato, l’intervento in emergenza dei tecnici Arpa si è concluso”.

SEGUI IL TERMOMETRO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a redazione@termometropolitico.it

Autore: Giuseppe Spadaro

Direttore Responsabile di Termometro Politico. Iscritto all'Ordine dei Giornalisti (Tessera n. 149305) Nato a Barletta, mi sono laureato in Comunicazione Politica e Sociale presso l'Università degli Studi di Milano. Da sempre interessato ai temi sociali ho trasformato la mia passione per la scrittura (e la lettura) nel mio mestiere che coltivo insieme all'amore per il mare e alla musica.
    Tutti gli articoli di Giuseppe Spadaro →