Pubblicato il 26/09/2019

Sciopero 27 settembre 2019: Milano e Napoli. Gli orari e le fasce

autore: Giuseppe Spadaro
Sciopero 27 settembre 2019: Milano e Napoli. Gli orari e le fasce

Sciopero 27 settembre 2019: nello stesso giorno dello sciopero promosso a livello internazionale a cui prenderanno parte studenti, e non solo, sensibili alle tematiche ambientali in linea con i principi e le richieste del movimento Friday for Future ci sarà anche lo sciopero dei mezzi del trasporto pubblico locale in alcune importanti città italiane.

Per la giornata di venerdì 27 settembre l’Unione Sindacale di Base (Usb), ha indetto uno sciopero generale dei trasporti che coinvolge tutte le categorie pubbliche e private d’Italia. Alla protesta hanno aderito anche altre sigle sindacali, motivo per cui sono previsti disagi su metro, bus e treni, soprattutto nelle grandi città.

Sciopero 27 settembre 2019, la situazione a Milano

Partiamo da Milano. A promuovere lo sciopero, venerdì 27 settembre, è la Confederazione Unitaria di Base Trasporti (Cub Trasporti) e l’Organizzazione Sindacale Sol Cobas. Le organizzazioni hanno proclamato uno sciopero di 24 ore dei lavoratori del Gruppo ATM S.p.A. con le seguenti motivazioni. “Contro la liberalizzazione e la privatizzazione del TPL, contro le gare di appalto e per l’affidamento diretto in house dei servizi di TPL”. Inoltre, la Cub Trasporti sciopera anche “contro la quotazione in borsa e la vendita delle azioni del Gruppo Atm” e Sol Cobas per: “il mantenimento dei livelli occupazionali e salariali, ovvero per un adeguamento salariale in linea con i livelli europei..”, per “un maggiore sviluppo e investimenti nell’ottica di maggiore efficienza e contro l’adeguamento del sistema tariffario”.

L’agitazione del personale viaggiante e di esercizio sia di superficie sia della metropolitana è prevista dalle 8:45 alle 15 e dalle 18 al termine del servizio.

I possibili disagi: Napoli e Roma

Anche Napoli potrà essere coinvolta dai possibili disagi per lo sciopero nel settore del trasporto pubblico locale. Nel capoluogo campano i servizi e le corse potrebbero risentirne nella fascia oraria compresa, di venerdì 27 settembre 2019, tra le ore 9 e le ore 13.

Infine Roma (e l’intera regione Lazio): qui lo sciopero è stato indetto nella giornata di giovedì 26 settembre, dalle ore 10 alle ore 12 dove alcune organizzazioni sindacali protestano per le scarse condizioni di sicurezza in cui opera il personale con riferimento alle diverse, comprese le più recenti, aggressioni subite da personale in servizio nel settore del trasporto pubblico locale.

SEGUI IL TERMOMETRO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a redazione@termometropolitico.it

Autore: Giuseppe Spadaro

Direttore Responsabile di Termometro Politico. Iscritto all'Ordine dei Giornalisti (Tessera n. 149305) Nato a Barletta, mi sono laureato in Comunicazione Politica e Sociale presso l'Università degli Studi di Milano. Da sempre interessato ai temi sociali ho trasformato la mia passione per la scrittura (e la lettura) nel mio mestiere che coltivo insieme all'amore per il mare e alla musica.
    Tutti gli articoli di Giuseppe Spadaro →