Il resoconto delle italiane in Champions ed Europa League

Pubblicato il 5 Ottobre 2019 alle 13:27 Autore: Andrea Marras
Il resoconto delle italiane in Champions ed Europa League

Durante la tre giorni europea di questa settimana, le squadre italiane – in generale – non hanno ben figurato, raccogliendo in totale due vittorie, due pareggi e due sconfitte. Di seguito, ecco il resoconto delle squadre italiane in questa settimana di competizioni europee, dalla Champions League passando per l’Europa League.

LEGGI ANCHE: Le probabili formazioni della 7a giornata di Serie A

Champions: bene Juventus e Inter, da rivedere Atalanta e Napoli

La Juventus, ha avuto modo di incrociare il Bayer Leverkusen. Nonostante l’organizzazione della squadra avversaria, oltre ad un buonissimo assetto offensivo, gli uomini di Sarri hanno imposto il loro gioco, arginando con dimestichezza qualsiasi tentativo di attacco da parte degli ospiti.

L’Inter guidata da Antonio Conte invece, han ben figurato nella trasferta del Camp Nou. Nonostante il vantaggio iniziale, che ha caratterizzato gran parte del primo tempo, nella seconda metà di gara i nerazzurri hanno patito l’iniziativa blaugrana, riuscendo a subire le due reti che hanno portato il Barcellona alla vittoria. Malgrado il risultato finale, una prestazione meritevole da parte dell’Inter in un campo tutto fuorché abbordabile.

Destino beffardo invece per quanto riguarda l’Atalanta, che ha incassato una sconfitta casalinga contro gli ucraini dello Shakthar Donetsk. Punteggio di 1-1 fino all’ultimo minuto di recupero, quando poi un contropiede fulmineo degli avversari avvenuto ha spento i sogni dei bergamaschi. Vi sono tanti interrogativi dietro questa sconfitta, dettata probabilmente da inesperienza o sfortuna, ma la Dea può indubbiamente avere ancora qualcosa da dire in questa competizione.

Per concludere il recap sulle squadre impegnate in Champions, il Napoli è stato impegnato in trasferta in Belgio contro il Genk. Nonostante la sfortuna di aver colpito due traverse e un palo, la squadra allenata da Ancelotti non ha affatto convinto; a tratti irriconoscibile, ha lasciato uno strascico di tanti punti interrogativi e tante delusioni per l’occasione mancata.

Le due romane in Europa League

Una vittoria e un pareggio per Lazio e Roma, impegnate nella seconda giornata della fase a gironi di Europa League.

Dopo la brutta sconfitta contro il Cluj, i biancocelesti si sono riscattati all’Olimpico piegando due a uno in rimonta il Rennes, grazie alle reti di Milinkovic-Savic e Immobile; ora i laziali sono a un punto di distanza dal Celtic, che comanda il Gruppo E.

In precedenza era arrivato il mezzo passo falso dei giallorossi, che in terra austriaca non sono andata oltre l’uno a uno contro la sorpresa Wolfsberger: al gol di Spinazzola nel primo tempo ha risposto a inizio ripresa Liendl. Nonostante ciò la squadra allenata da Fonseca, che nel primo match avevano liquidato agevolmente il Basaksehir, resta prima nel Gruppo J con 4 punti assieme proprio ai lupi austriaci.

SEGUI IL TERMOMETRO SPORTIVO ANCHE SU FACEBOOKTWITTER E TELEGRAM

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a redazione@termometropolitico.it