Pubblicato il 09/10/2019 Ultimo aggiornamento: 10 Ottobre 2019 alle 23:44

Beppe Bigazzi é morto: malattia e causa morte. La carriera del presentatore

autore: Giuseppe Spadaro
Beppe Bigazzi é morto: malattia e causa morte. La carriera del presentatore

Nato il 20 gennaio 1933 a Terranuova Bracciolini (Toscana) è scomparso all’età di 86 anni il giornalista pubblicista, e volto noto della tv, Giuseppe Bigazzi noto a tutti come Beppe Bigazzi. Una parte del grande pubblico lo ha conosciuto negli anni in cui, da giornalista molto amante della cucina, ha partecipato alla trasmissione dal titolo La prova del cuoco. La causa del decesso è da ricerca in una malattia contro cui il giornalista e conduttore lottava da tempo.

La polemica e le usanze

Nella sua carriera ha collaborato col quotidiano Il Tempo, con la Rai e col canale Alice su Sky.

Nel 2010, suo malgrado, Bigazzi è stato al centro di un caso televisivo. Nel corso di una puntata del programma La prova del cuoco ha fatto riferimento ad un piatto contenente il gatto. “Il giovedì grasso chi non ha più carne da mangiare si ciba del gatto”.

Una massima che è costata cara, ovvero la sospensione del programma allo stesso Beppe Bigazzi, che dal 2013 ha poi ripreso il suo ruolo all’interno della trasmissione. Il giornalista è stato anche co-conduttore del programma Bischeri e bischerate sul canale Sky, Alice. Tornando alla polemica lo stesso Bigazzi, dopo il clamore, ha spiegato al Corriere il senso delle sue parole. “Negli anni ’30 e ’40 come tutti gli abitanti del Valdarno a febbraio si mangiava il gatto al posto del coniglio, così come c’era chi mangiava il pollo e chi non avendo niente andava a caccia di funghi e tartufi non ancora cibi di lusso. Del resto liguri e vicentini facevano altrettanto e i proverbi ce lo ricordano. Questo non vuol dire mangiare oggi la carne di gatto, ho solo rievocato usanze”.

Beppe Bigazzi, il cordoglio di Antonella Clerici

Tra i più sentiti messaggi di cordoglio citiamo le parole della conduttrice Rai Antonella Clerici che ha lavorato per anni insieme al giornalista.

Addio Beppe #beppebigazzi. Quando ti ho sentito qualche sett fa ho capito che era un congedo definitivo. Portero’ sempre nel ❤️le tue ultime parole.Ti ho conosciuto a unomattina e con te e @annamoronireal abbiamo portato al successo la #provadelcuoco. Tanti anni insieme, indimenticabili. Tutto quello che oggi è di moda tu l’avevi scoperto giànegli anni 90. Eri avanti in tutto.Burbero dal cuore tenero. E io ti volevo bene, tanto.Mi mancherai.Si chiude un altro capitolo… ti abbraccio ricordando una delle tue celebri massime “la conoscenza fa la differenza”.Niente saràpiu come prima. Non rimproverare troppo gli angeli se non cucinano con i prodotti giusti… sono imperfetti anche loro😘😪La tua Antonellina

SEGUI IL TERMOMETRO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a redazione@termometropolitico.it

Autore: Giuseppe Spadaro

Direttore Responsabile di Termometro Politico. Iscritto all'Ordine dei Giornalisti (Tessera n. 149305) Nato a Barletta, mi sono laureato in Comunicazione Politica e Sociale presso l'Università degli Studi di Milano. Da sempre interessato ai temi sociali ho trasformato la mia passione per la scrittura (e la lettura) nel mio mestiere che coltivo insieme all'amore per il mare e alla musica.
    Tutti gli articoli di Giuseppe Spadaro →