Dove vedere Irlanda-Italia U21 in diretta streaming e tv. Le formazioni

Pubblicato il 10 Ottobre 2019 alle 14:30 Autore: Daniele Sforza
Dove vedere Irlanda-Italia U21 in diretta streaming e tv. Le formazioni

Si accendono i riflettori a Dublino questa sera, giovedì 10 ottobre 2019, alle ore 21.05. Nella capitale irlandese, infatti, si giocherà Irlanda-Italia U21, gara valida per le qualificazioni agli Europei. L’Irlanda è una squadra in forma e al momento è a punteggio pieno nel gruppo A (3 vittorie su 3 gare) e l’Italia viene da un facile 5-0 sul Lussemburgo. La partita sarà trasmessa in diretta, in chiaro, tramite il servizio pubblico (Rai 3). Andiamo a dare un’occhiata alle probabili formazioni.

Irlanda-Italia U21: le probabili formazioni

Ecco come dovrebbero scendere in campo le nazionali U21 di Irlanda e Italia questa sera.

  • Irlanda (4-4-2): Kelleher; O’Connor, Masterson, O’Seha, Ledwidge; Mandroiu, Conventry, Molumby, Elbouzedi; Parrott, Afolabi. ALL: Kenny.
  • Italia (4-3-3): Plizzari; Del Prato, Bastoni, Marchizza, Luca Pellegrini; Locatelli, Tonali, Carraro; Kean, Pinamonti, Scamacca. ALL: Nicolato.
  • Arbitro: Stegemann (GER).

L’unico possibile dubbio per Nicolato al momento è nel reparto offensivo: nfatti, al posto dell’annunciato Pinamonti, potrebbe giocare Cutrone.

Irlanda-Italia U21: dove vedere la partita in diretta tv e streaming

Irlanda-Italia Under 21 sarà trasmessa in diretta in chiaro su Rai3 alle ore 21.05. Per chi fosse interessato al match ma non può assistervi davanti a una tv, c’è la possibilità di sintonizzarsi tramite PC, smartphone o tablet sulla piattaforma streaming del servizio pubblico, Rai Play.

Maglia Italia verde: perché cambia colore contro la Grecia

La classifica del Gruppo A

Come scritto in precedenza l’Irlanda guida la classifica a punteggio pieno (3 vittorie su 3 partite giocate, 7 gol fatti e 1 subito). Segue l’Islanda con 2 vittorie su 2 gare, mentre al terzo posto c’è l’Italia, che però finora ha giocato solo contro il Lussemburgo, vincendo 5-0. Ancora a 0 punti la Svezia, l’Armenia (contro cui l’Italia giocherà il prossimo lunedì) e il Lussemburgo. Di queste ultime tre squadre, solo il Lussemburgo ha giocato 3 partite, mentre l’Armenia ha disputato 2 incontri e la Svezia 1 (sabato è atteso l’incontro con l’Islanda).

SEGUI IL TERMOMETRO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a redazione@termometropolitico.it

Autore: Daniele Sforza

Romano, classe 1985. Dal 2006 scrivo per riviste, per poi orientarmi sulla redazione di testi pubblicitari per siti aziendali. Quindi lavoro come redattore SEO per alcune testate online, specializzandomi in temi quali lavoro, previdenza e attualità.
Tutti gli articoli di Daniele Sforza →