Messi continua a macinare record: consegnata la sesta Scarpa d’Oro

Pubblicato il 16 Ottobre 2019 alle 19:56 Autore: Matteo Andrea Fabbricatore
Messi continua a macinare record: consegnata la sesta Scarpa d’Oro

Leo Messi non ha intenzione di fermarsi: il campione argentino ha vinto la Scarpa d’Oro 2018-2019, il riconoscimento calcistico conferito al giocatore che, nell’arco della stagione, ottenuto il miglior punteggio calcolato moltiplicando il numero di reti messe a segno in partite di campionato per il coefficiente di difficoltà del campionato stesso. Un premio non prestigioso quanto il Pallone d’Oro, ma pur sempre annoverato tra i trofei individuali più importanti.

LEGGI ANCHE: Da Roglic a Bernal: la nostra top 5 della stagione ciclistica 2019

Messi vince la Scarpa d’Oro, Quagliarella sul gradino più basso del podio

Incredibile ma vero: la Pulce ha vinto la Scarpa d’Oro superando la concorrenza di… Fabio Quagliarella! L’attaccante della Sampdoria, infatti, occupa il gradino più basso del podio grazie ai 26 gol segnati in Serie A con la maglia dei blucerchiati, reti che gli hanno permesso di vincere la classifica dei marcatori. Al secondo posto la stella del Paris Saint Germain Kylian Mbappé, autore di 33 reti; numeri impressionanti considerato anche il suo ruolo non da prima punta. Tre gol in meno di Messi che nella scorsa stagione ha segnato più di tutti, nonostante alcuni stop per infortunio durante l’annata.

La dedica a famiglia e compagni di squadra

Come spesso capita al termine di queste premiazioni, il giocatore del Barcellona ha voluto dedicare il trofeo alla sua famiglia e ai suoi compagni di squadra: “Dedico questo premio alla mia famiglia. Ogni anno vogliamo vincere la Champions League ma sappiamo che la Liga è la cosa più importante, che ti porta a competere ai massimi livelli in Europa. Siamo il Barcellona e vogliamo vincere tutto. Oggi sono qui Jordi Alba e Luis Suarez, due grandi giocatori che mi hanno consentito di vincere. Senza i miei compagni non avrei vinto nemmeno una Scarpa d’Oro, è un riconoscimento per il lavoro di squadra”.

SEGUI IL TERMOMETRO SPORTIVO ANCHE SU FACEBOOKTWITTER E TELEGRAM

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a redazione@termometropolitico.it

Autore: Matteo Andrea Fabbricatore

Studente universitario, con la grande passione della scrittura e del calcio, in tutte le sue sfaccettature. Il mio sogno? Quello di riuscire a trasmettere agli altri la mia stessa passione
    Tutti gli articoli di Matteo Andrea Fabbricatore →