Lecce, Brescia e Verona: le tre neopromosse spaventano la concorrenza

Pubblicato il 22 Ottobre 2019 alle 16:00 Autore: Daniele Schillaci
Lecce, Brescia e Verona: le tre neopromosse spaventano la concorrenza

Il cammino delle neopromosse in Serie A sta proseguendo nel migliore dei modi. Le grandi squadre, anche quelle delle zone alte in classifica, continuano a faticare a trovare punti facili contro: Lecce, Brescia e Verona. A inizio campionato, negli scorsi anni, diverse squadre appena salite dalla Serie B si erano già ritrovate in fondo, dietro alle restanti squadre partecipanti. A volte, a questo punto della stagione, si sono ritrovate addirittura senza punti o quasi. Quest’anno la situazione sembra cambiata con Brescia, Hellas Verona e Lecce che hanno già strappato qualche punto importante.

Il Verona di Juric

Il Verona del tecnico Juric sta stupendo tutti. I veneti, prima del match contro il Napoli erano riusciti ad incassare soltanto cinque reti. Il giocatore che con la sua tecnica sta trascinando questo Verona è Miguel Veloso. Grazie alle geometrie del portoghese la squadra riesce a far un bel gioco, ad attaccare sempre il primo portatore di palla e a ricoprire subito in caso di contropiede. Il tecnico Juric è riuscito a dare un’identità di gioco alla squadra da far paura a tutte le altre.

Il Brescia

Le rondinelle di Eugenio Corini sono attualmente al 15esimo posto in classifica con una partita in meno. Il Brescia ha collezionato due vittorie contro Cagliari e Udinese e un pareggio contro la Fiorentina. Per una squadra neo promossa è un ottima media punti. I punti fermi della squadra di Eugenio Corini sono: il centrocampista Tonali, già al centro di molte voci di mercato, il difensore Cistana e l’attaccante Alfredo Donnaruma, che ha segnato 25 reti in 32 presenze la scorsa stagione di Serie B.

Pallone d’Oro 2019: ecco la lista dei 30 finalisti e i favoriti

Il Lecce

La squadra di Fabio Liverani ha avuto molta difficoltà con le big, però ha vinto importanti match contro Torino, Spal e ha siglato un fondamentale pareggio contro il Milan del nuovo tecnico Pioli. Attualmente la squadra si trova in 16esima posizione subito sotto Verona e Brescia.

SEGUI IL TERMOMETRO SPORTIVO ANCHE SU FACEBOOKTWITTER E TELEGRAM

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a redazione@termometropolitico.it

Autore: Daniele Schillaci

Nato a Palermo il 3 settembre del 1997. Studia all'universita di Palermo Scienze delle comunicazioni per i media digitali.
    Tutti gli articoli di Daniele Schillaci →