Jack Rodwell, sorpresa Roma. L’inglese per riparare agli infortuni

Pubblicato il 25 Ottobre 2019 alle 18:09 Autore: Arturo Riccobono
Jack Rodwell, sorpresa Roma. L’inglese per riparare agli infortuni

La clamorosa emergenza infortuni che ha fatto capolino in casa Roma nell’ultimo periodo, ha costretto la società a scovare sul mercato degli svincolati per trovare un giocatore valido che possa dare qualche alternativa a mister Paulo Fonseca. Il DS Petrachi ha scelto due nomi: Jack Rodwell e Marcel Buchel. Se il secondo lo conosciamo già avendo lunghi trascorsi in Italia, andiamo a conoscere meglio invece il profilo del centrocampista inglese.

LEGGI ANCHE: ATP 500 Vienna: Berrettini sconfigge Rublev e vede le Finals

La carriera di Jack Rodwell

Jack Rodwell è stato pescato dalla lista degli svincolati complici gli infortuni occorsi a Cristante, Diawara e Pellegrini. Il giocatore, cresciuto nelle giovanili dell’Everton dal 1998 al 2007, è stato il più giovane di sempre nella storia del club del Merseyside a debuttare in una competizione europea, quando di anni ne aveva soltanto 16.

Nell’agosto del 2012 è stato acquistato dal Manchester City per 20 milioni di euro e con i citizens ha collezionato 25 partite in due stagioni considerando tutte le competizioni. In contemporanea ha giocato anche tre gare con la nazionale inglese, prima di trasferirsi al Sunderland dove è rimasto per quattro anni.

Infine, lo scorso anno l’esperienza al Blackburn in seconda serie, dove è sceso in campo per l’ultima volta il 27 aprile nella sconfitta per 2-1 contro il Norwich. Poi neanche una convocazione fino alla fine della stagione, terminata con 23 presenze e un gol.

Rodwell o Buchel? Sarà il campo a decidere

Oltre all’inglese, Petrachi ha dato importanza anche al nazionale del Lichtenstein Marcel Buchel, anche lui attualmente senza contratto dopo l’ultima esperienza di Empoli.

Tutti e due i giocatori, come detto, stanno sostenendo una prova con i giallorossi allenandosi a Trigoria: sarà ora compito di società e allenatore valutare le condizioni di entrambi sul campo, per poi decidere chi scegliere tra i due per il tesseramento.

SEGUI IL TERMOMETRO SPORTIVO ANCHE SU FACEBOOKTWITTER E TELEGRAM

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a redazione@termometropolitico.it

Autore: Arturo Riccobono

Nato il 27 Aprile del 1998 a Partinico. Studente di Scienze della Comunicazione per i media e le istituzioni.
    Tutti gli articoli di Arturo Riccobono →