Pubblicato il 30/10/2019 Ultimo aggiornamento: 31 Ottobre 2019 alle 16:14

Luca Sacchi: fidanzata, ecco chi è Anastasia e punti delle indagini

Pistola abbandonata a terra`
Luca Sacchi: fidanzata, ecco chi è Anastasia e punti delle indagini

Continuano le indagini sull’omicidio di Luca Sacchi, venticinquenne ucciso a Roma la sera del 23 ottobre. Quella che, secondo la testimonianza della fidanzata della vittima era stata definita come una rapina terminata in tragedia, è avvolta ancora da tanti interrogativi. Anastasia, giovane studentessa universitaria di origine ucraina, era fidanzata con Luca da ben quattro anni. Gli amici descrivono i due come una coppia modello, entrambi amanti dello sport ed estranei al mondo delle droghe e dell’alcool.

Omicidio Stefano Cucchi: udienza processo “Tedesco parte debole”

Luca Sacchi: fidanzata, versioni discordanti e verità da confessare

Stando a quanto detto dalla ragazza, la sera del 23 ottobre Luca l’avrebbe difesa da un tentativo di rapina ma avrebbe avuto la peggio. Uno dei due indagati l’avrebbe infatti colpito con una calibro 38. Secondo la giovane, i due rapinatori identificati come Valerio Del Grosso e Paolo Pirino, avrebbero cercato di rubarle uno zaino contente i suoi effetti personali e pochi spiccioli.

I sospettati, già noti alle forze dell’ordine, sostengono invece di aver incontrato la ragazza mentre era ancora sola per venderle della droga e di aver notato che ella portava con sé venti o trenta mila euro in banconote. Volendo approfittarne, i due spacciatori avrebbero cercato di rubarle lo zaino nell’esatto frangente in cui l’aveva raggiunta la vittima, Luca Sacchi.

Testimonianza di Anastasia e scomparsa dell’arma del delitto

Secondo la testimonianza della ragazza, durante la colluttazione Anastasia sarebbe stata scaraventata al suolo, riportando lievi ferite. Luca, invece, sarebbe stato dapprima colpito con una mazza da baseball per poi essere raggiunto da un proiettile sparato a distanza ravvicinata.

A rallentare le indagini degli inquirenti, in misura maggiore, sono le versioni discordanti della fidanzata di Luca. Si fa largo sempre di più l’ipotesi che Anastasia stia nascondendo l’esatta dinamica dei fatti. Tra l’altro, arma del delitto e zaino (contenente la presunta somma di denaro), sarebbero scomparsi. Sarà dunque difficile comprendere chi tra le due controparti stia dicendo la verità.

SEGUI IL TERMOMETRO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a redazione@termometropolitico.it

Autore: Maria Alfonsina Iemmino Pellegrino

Laureanda in Scienze della Comunicazione presso l'Università Degli Studi di Salerno, Classe 1996. Lavoro come redattrice per Termometropolitico.it dal 2017. In redazione ho trovato terreno fertile per coltivare il mio immenso amore per la scrittura. Parole chiave: informare, trasmettere, creare.
Tutti gli articoli di Maria Alfonsina Iemmino Pellegrino →