Pubblicato il 04/11/2019

Smart Fortwo e Forfour 2020: prezzo, uscita in Italia e scheda tecnica

autore: Francesco Somma
Auto Smart`
Smart Fortwo e Forfour 2020: prezzo, uscita in Italia e scheda tecnica

La tendenza verso le auto elettriche sta diventando sempre più concreta. I numeri parlano chiaro, ogni 18 mesi il parco delle auto elettriche raddoppia. Di questa nuova sfida sta cercando di farsi portatrice anche la Smart, la quale ha abbandonato lo sviluppo di motori endotermici e si sta spingendo sempre di più verso quelli elettrici. La Fortwo e la Forfour, il cui arrivo è previsto nel 2020, incarnano pienamente questo spirito di cambiamento. Ecco le informazioni sul prezzo, la data d’uscita e le caratteristiche.

Smart Fortwo e Forfour 2020: la Citycar del futuro

L’idea della Citycar parte da molto lontano, il primo modello ispirato a questo concept si è visto già nel 1997. Oggi la rivoluzione elettrica impone di pensare diversamente anche questo tipo di vettura. Dopo aver visto le presentazioni della Fortwo e della Forfour 2019 al Salone di Francoforte, ci apprestiamo a vedere le nuove versioni del 2020. Smart ha registrato comunque un cambio di passo tra il 2018 e il 2019, dati alla mano l’azienda ha visto salire dell’89% le auto consegnate rispetto all’anno 2018. Un risultato positivo che certifica in qualche modo il buon lavoro fatto finora e la lungimiranza strategica rispetto al cambiamento del mondo dei motori.

Skoda Octavia: caratteristiche, anticipazioni e novità quarta generazione

Smart Fortwo e Forfour 2020: i cambiamenti apportati

I cambiamenti si addensano attorno alle nuove batterie da 60 kw/h. Ai cambiamenti tecnici si aggiungono anche quelli estetici, grazie ai restyling e agli altri allestimenti che verranno messi a disposizione del cliente. Tutte le auto avranno una batteria da 17,6 kw/h, la quale garantirà 160 km di autonomia. Nel pacchetto dell’auto sarà incluso il caricatore da 4,6 a 22 kw e la Wallbox, garantita 3 anni con manutenzione inclusa. Con la Wallbox da 22 kw si potrà caricare l’automobile dal 10% all’80% in soli 40 minuti, altrimenti ci si può affidare alla presa domestica, la quale però ci impiega quasi 6 ore. Il passaggio all’elettrico va di pari passo con la costruzione delle infrastrutture, anche l’Italia, a piccoli passi, sembra si stia avviando verso questo cambiamento.

Francesco Somma

SEGUI IL TERMOMETRO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a redazione@termometropolitico.it

Autore: Francesco Somma

Studente di scienze politiche delle relazioni internazionali. La politica come strumento per realizzare il bene comune e come occasione di incontro di diversi pensieri. Prima di informare bisogna conoscere, essere giornalisti per me significa studiare continuamente per dare al pubblico e a noi stessi un servizio oggettivo, trasparente e gratificante.
    Tutti gli articoli di Francesco Somma →