Album più venduti nella storia della musica: la classifica 1969-2019

Pubblicato il 7 Novembre 2019 alle 11:55 Autore: Mauro Biagi
Album più venduti nella storia della musica: la classifica 1969-2019

Gli album più venduti dal 1969 a oggi in dieci minuti? Sì è possibile! Sui social sta diventando virale un video che mostra appunto l’andamento delle vendite di dischi negli ultimi 50 anni. Dal dominio del rock a quello dell’hip-hop, della musica latina e del k-pop (il pop coreano: anche se poco noto in Italia, sta scalando le classifiche internazionali), non tralasciando a dance anni 80, il grunge e il r& b anni 90 e l pop dei 2000.

Fonte: canale Youtube “Data is Beautiful”

Oltre 2,5 milioni in due giorni

Il video ha superato i due milioni e mezzo di visualizzazioni in un paio di giorni ed è stato realizzato dalla Data Is Beautiful un canale per nerd e appassionati di dati e statistiche. Si basa sui dati forniti dalla RIAA (la Recording Industry Association of America, associazione dell’industria discografica americana), dall’IFPI (International Federation of the Phonographic Industry, organizzazione che rappresenta gli interessi dell’industria discografica a livello mondiale) e dalle varie etichette discografiche. Le informazioni relative agli ultimi anni includono ovviamente anche i dati di vendita dei singoli digitali.

Artisti che hanno fatto la storia

Ci sono in pratica tutti gli artisti che hanno fatto la storia della musica rock e pop degli ultimi 50 anni. Nomi come Beatles, Drake, Led Zeppelin (che riuscirono a prendere il posto dei Beatles al top delle classifiche), Elton John, e gli Eagles che dominarono la scena dal 1976 al ’77 grazie alla celeberrima Hotel California. Poi il boom di Michael Jackson nei primi anni ottanta con Off The Wall e Thriller. E ancora, i Queen (The Game, Flash Gordon e Under Pressure), Prince, Madonna (con Like A Virgin e True Blue, 1985-’86).

Si arriva così agli anni ’90 di Mariah Carey, Celine Dion (1997) e Backstreet Boys. Gli anni Duemila si aprono con Eminem, e le altre star del rap che si impongono, da Li’l’ Wayne a Drake e si scontrano con quelle del new pop: Rihanna, Katy Perry, Lady Gaga, Taylor Swift, Adele e rappresentanti del k-pop, i sudcoreani BTS.

I 10 album più venduti di sempre: si comincia con Mariah Carey

Ecco una classifica dei 10 album che hanno venduto di più nella storia della musica.

10° Mariah Carey, Daydream (1995): 35 milioni. Quinto album dell’artista è un album orientato all’hip-hop e al R& B. Con Daydream, Mariah Carey ha assunto maggior controllo nella realizzazione del disco. I critici hanno elogiato i testi dell’album, giudicati più maturi. L’album ha avuto successo in tutto il mondo, debuttando alla numero uno in più di otto paesi diversi.

9° Guns ‘n’ Roses, Appetite For Destruction (1987): 36 milioni. Album di debutto dei Guns, lanciò lo sleaze metal, una versione pù dura dell’hair metal di moda negli anni 80. Le varie parti furono suonate separatamente con Axl Rose che cantava di notte e il chitarrista Slash che suonava pomeriggio e sera. L’album parla della vita nei bassifondi di L.A.: il brano Welcome To The Jungle si ispira all’incontro con un barbone che Axl Rose fece appena arrivato a Manhattan nel 1980.

8° Led Zeppelin, Led Zeppelin IV (1971): 37 milioni. Quarto album dei Led Zeppelin, ufficialmente privo di titolo. Il brano più importante? Naturalmente Stairway To Heaven. Il brano include tutti gli stilemi della band, unendo parti acustiche ad altre tipicamente hard rock. Anche la copertina è molto sofisticata, volendo rappresentare il circolo naturale della vita, con il passato a rappresentare i giorni perduti e un presente distruttivo.

7° Shania Twain, Come On Over (1997): 39 milioni. Terzo album in studio della cantante canadese, è l’album più venduto al mondo con una cantante femminile e il disco country più venduto della storia. Ha vinto 20 dischi di platino negli USA. Il disco è un mix di soft music, love songs e ballad aggressive e brani potentissimi e ritmati.

6° Michael Jackson, Bad (1987): 40 milioni. Con il suo quinto album, Jacko stabilì il record di 5 singoli arrivati al top della Billboard Top 100. Bad è famoso anche per il video omonimo, girato nella metropolitana di New York e vanta collaborazioni prestigiose, come quella con Stevie Wonder in Just Good Friends.

5° Backstreet Boys, Millennium (1999): 40 milioni. Quarto album della boy band statunitense, a tutt’oggi il loro più grande successo e uno degli album più venduti di ogni tempo. Millennium fu presentato durante il programma di MTV Total Request Live. Più di 5000 fan si presentarono sotto gli studi di Times Square, dove TRL viene girato ogni giorno. Millennium entrò nella Billboard 100 al primo posto e vi rimase per 10 settimane consecutive.

4° Meat Loaf, Bat Out Of Hell (1977): 43 milioni. Second album dei Meat Loaf, composto da Jim Steinman e prodotto da Todd Rundgren. Steinman ne produsse un sequel nel 1993, chiamato Bat Out of Hell II: Back into Hell e nel 2006 un terzo sequel: Bat Out of Hell III: The Monster Is Loose. Non fu un successo immediato, poiché le vendite crebbero lentamente, ma si stima che se ne vendano ancora 200.000 copie l’anno.

Il podio riservato a autentiche leggende della musica: Pink Floyd, AC/DC e Michael Jackson

3° Pink Floyd, The Dark Side Of The Moon (1973): 50 milioni. Concept album (l’ottavo della band), nacque dopo numerose sperimentazioni ed è considerato uno degli album più belli di tutti i tempi (oltre che uno tra gli album più venduti). I Pink Floyd usarono tecniche di registrazione per l’epoca avanzatissime, inclusi multitraccia e loop. In molte tracce si usarono sintetizzatori analogici ed è possibile rilevare, in sottofondo, interviste con la band e lo staff in forma di aforismi filosofici. Il tecnico del suono Alan Parsons realizzò di alcuni degli aspetti sonori più innovativi.

2° AC/DC, Back In Black (1980): 52 milioni. Settimo album degli AC/DC, è il loro disco di maggior successo con circa 52 milioni di copie vendute nel mondo. È anche il primo senza Bon Scott: il vocalist era morto a Febbraio a 33 anni. A lui è dedicato l’album che inizia con i rintocchi di una campana a morto, sui quali la band suona il primo pezzo dell’album, Hell’s Bells. Altri pezzi celebri: Shoot to Thrill, You Shook Me All Night Long, Back in Black e Rock And Roll Ain’t Noise Pollution.

1° Michael Jackson, Thriller (1982): 66 milioni. Sesto album di Michael Jackson. Da quest’album vennero estratti sette singoli tra cui Billie Jean, Beat It e Thriller. Billie Jean è il più famoso della carriera di Jackson ed è considerato uno dei migliori nella storia della musica. I singoli vennero accompagnati da video innovativi. Durante le celebrazioni per il 25° anniversario della Motown, Michael Jackson, cantando Billie Jean, si esibì nella celebre Moonwalk, la camminata all’indietro. Al disco collaborarono anche altri artisti, tra cui Paul McCartney, i Toto ed Eddie Van Halen.

SEGUI IL TERMOMETRO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a redazione@termometropolitico.it