Quanto guadagna Vasco Rossi: stipendio e incassi del cantautore

Pubblicato il 25 Novembre 2019 alle 15:44
Aggiornato il: 26 Novembre 2019 alle 16:43
Autore: Daniele Sforza
Quanto guadagna Vasco Rossi: stipendio e incassi del cantautore

Vasco Rossi si appresta a iniziare il suo Non Stop Live Festival, il tour 2020 che lo porterà in diverse città italiane a cantare davanti a una platea di migliaia e migliaia di persone. Ma quanto guadagna Vasco Rossi e da dove derivano principalmente i suoi incassi? Andiamo a fare un po’ di conti in tasca al cantautore di Zocca, stando alle informazioni ufficiali degli ultimi anni.

Quanto guadagna Vasco Rossi dai concerti e dalla Siae

Per fare una stima di quanto guadagnerà Vasco Rossi con il Non Stop Live Tour 2020, bisogna andare un po’ indietro nel tempo e più precisamente tornare al 2017, in occasione del maxi concerto Modena Park 2017. Si tratta di un evento importante nella carriera del cantautore, perché secondo quanto riporta Il Giornale, l’evento avrebbe avuto un valore complessivo di 36 milioni di euro. Di questi, un terzo deriva dai ricavi della vendita dei biglietti, mentre la parte residua si compone dei diritti della proiezione in piazza e di quelli televisivi, del merchandising, della raccolta pubblicitaria e via dicendo. Il cantautore emiliano, poi, fa guadagnare anche un “indotto”: non è un caso che in occasione di quell’evento gli alberghi di Modena abbiano fatto festa, fatturando almeno 2 milioni di euro.

Altra voce importante per le tasche di Vasco Rossi è la Siae: la Società italiana degli autori ed editori, infatti, ogni anno distribuisce ai cantanti i guadagni basati su una percentuale del prezzo di vendita, che si aggira poco sotto il 10%. Accanto al nome di Vasco Rossi compare la cifra di 1 milione e 600 mila euro, come riferisce la Gazzetta di Modena in un vecchio articolo di febbraio 2013, proprio come Luciano Ligabue.

Sondaggi Tp: per il 72% degli italiani il M5S non in grado di governare

Vasco Rossi e i guadagni dalle società

In parallelo alla carriera musicale, Vasco Rossi risulta anche un ottimo imprenditore. La qualificazione positiva è certamente testimoniata dagli utili generati dalla società Giamaica s.r.l., di cui detiene il 32,5% delle quote, a cui si aggiunge un 30% in usufrutto. 7,67 milioni di euro di fatturato nel 2018 (+50,31% rispetto all’anno precedente) e 1,06 milioni di euro di utile (+63,91%): una società in piena salute che negli ultimi anni ha registrato un’importante crescita, consolidandosi nel mercato dell’edizione di registrazioni sonore e multimediali. Interessanti anche gli investimenti immobiliari oltreoceano, in particolare in California, Florida e New York, anche se i maggiori guadagni per Vasco Rossi derivano dal settore di cui è leader indiscusso, la musica e i concerti.

Sanremo 2020: anticipazioni, cantanti e presentatori

Non Stop Live Festival 2020: il tour e le date

E a proposito di concerti, andiamo a vedere quali sono le date dell’evento più atteso dell’estate: il Non Stop Live Festival 2020. Ecco le tappe previste.

  • Mercoledì 10 giugno 2020: Firenze Rocks – Visarno Arena;
  • Lunedì 15 giugno 2020: I-Days 2020 – Mind Milano Innovation District (Area Expo);
  • Venerdì 19 giugno 2020: Rock In Roma – Circo Massimo (Sold-Out)
  • Sabato 20 giugno 2020: Rock In Roma – Circo Massimo;
  • Venerdì 26 giugno 2020: Imola – Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari.

SEGUI IL TERMOMETRO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a redazione@termometropolitico.it

Autore: Daniele Sforza

Romano, classe 1985. Dal 2006 scrivo per riviste, per poi orientarmi sulla redazione di testi pubblicitari per siti aziendali. Quindi lavoro come redattore SEO per alcune testate online, specializzandomi in temi quali lavoro, previdenza e attualità.
    Tutti gli articoli di Daniele Sforza →