Luoghi da visitare a Natale 2019: borghi, città e posti tradizionali

Pubblicato il 21 Dicembre 2019 alle 15:52 Autore: Luigi Claudio La Magna
Luoghi da visitare a Natale 2019: borghi, città e posti tradizionali

L’Italia è rinomata per i bellissimi paesaggi, le opere d’arte e le meravigliose riserve naturali sparse lungo tutta la penisola. Ci sono dei borghi di montagna, freschi e ventilati d’estate, che durante il periodo invernale diventano vere e proprie opere d’arte formato gigante. Situati a ridosso delle Alpi e degli Appennini, questi piccoli paesi offrono numerosi spunti grazie agli eventi che vengono organizzati per attrarre turismo. Il loro punto forte è la stagione invernale, caratterizzata da molte nevicate che li rendono dei veri e propri gioielli da ammirare.

I borghi nel quale passare le proprie vacanze di natale, o semplicemente da osservare, sono così tanti che non basterebbe una vita per visitarli tutti.

In questo articolo troverai tutti i villaggi che offrono esperienze indimenticabili ai visitatori e che si sono attrezzati al meglio per questo Natale 2019.

Luoghi da visitare a Natale 2019: i borghi da non perdere

Da nord a sud, è il momento di osservare più nel dettaglio i paesi mozzafiato che contribuiscono a rendere l’Italia una delle nazioni più belle del mondo.

Taverna, Cosenza

Taverna, piccolo paese alle pendici del monte Sila, si trova totalmente immersa nella natura. Una zona boschiva capace di incantare chiunque passi da quelle zone.

Il paese, nel periodo natalizio offre numerosi spunti per il divertimento e per conoscere a fondo la cultura di quelle zone. Partendo dai mercatini che espongono merce locale, fino ad arrivare alle escursioni all’interno dei luoghi boschivi. Il paese possiede anche una mostra di quadri di Mattia Preti, nativo del posto.

Casole D’Elsa, Siena

La Toscana, oltre ad essere ricordata come la patria dell’italiano moderno, possiede un numero incalcolabile di luoghi da visitare. Casole D’Elsa è proprio uno di questi per quanto riguarda il periodo invernale.

Il paese, attorniato ancora dalle mura per un tratto, possiede dei siti archeologici dal valore inestimabile e una grande piazza che contiene una collezione di arte sacra. Una grande tradizione, celebrata ogni due anni, è quella del Praesepium, evento durante il quale tutto il paese si trasforma in un grandissimo presepe vivente.

Logiano, Forlì-Cesena

Situato in Emilia Romagna, Logiano è un piccolo borgo di struttura medievale. Ancora attorniato da doppie mura ben visibili, il territorio ha tantissime attività in serbo per i visitatori.

Durante questo Natale 2019, viene offerta ai turisti la possibilità di visitare il grande castello e, dall’8 dicembre al 12 gennaio, l’evento Logiano dei Presepi.

Campo Tures, Bolzano

Situato all’interno di un parco naturale, Campo Tures offre tante possibilità per tutti i tipi di turisti invernali. Rinomato per le vaste piste innevate riservate agli sciatori, il paese è oggi meta di tutti coloro vogliono vivere un’esperienza magica, come fossero i protagonisti di un’opera Disney.

Oltre le piste, Campo Tures possiede una Spa per rilassarsi al meglio dopo una stancante sciata, molti mercatini natalizi, le cascate di Riva e un grande castello.

Bellano, Lecco

Appartenente alla provincia di Lecco, Bellano si affaccia sulla sponda orientale del rinomato Lago di Como. Il paese è oggi ricordato per aver dato i natali a numerosi personaggi importanti della cultura italiana, come Andrea Vitali.

Durante il periodo invernale, il territorio offre la possibilità di effettuare escursioni nell’entroterra e nei pressi del famoso lago. Una delle tradizioni più importanti, per questo luogo, è la Pesa Vegia, festività che combacia con l’Epifania e che viene festeggiata da oltre quattrocento anni.

SEGUI IL TERMOMETRO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a redazione@termometropolitico.it