Barcellona, sfida aperta al Real. Ecco il nuovo probabile undici

Pubblicato il 12 Luglio 2019 alle 19:25
Aggiornato il: 14 Luglio 2019 alle 23:24
Autore: Lorenzo Annis
Barcellona, sfida aperta al Real. Ecco il nuovo probabile undici

Con l’ufficialità dell’arrivo dell’asso francese Antoine Griezmann dall’Atletico Madrid, il Barcellona ha ufficialmente lanciato la sfida al Real. I blancos hanno dominato il mercato spagnolo ed europeo fino ad oggi, ma adesso parte ufficialmente la rimonta blaugrana.

Jovic, Hazard, Militao, Rodrygo e Mendy i colpi dei madridisti, per un totale di poco più di 300 milioni di euro. Serviva rafforzare la squadra dopo l’ultima fallimentare stagione e così è stato, ma probabilmente ci saranno altre sorprese in tal senso.

Neto, Griezmann e De Jong gli acquisti top fin qui dei catalani, i quali ora puntano al grande ritorno, quello di Neymar dal PSG per riformare la MSN a cui si aggiunge appunto Griezmann. Oltre anche alle probabili permanenze di Coutinho e Dembelé.

LEGGI ANCHE: Everton Soares: ecco chi è il nome nuovo del calciomercato italiano

Il nuovo undici del Barcellona

Fino ad aprile la stagione del Barça sembrava essere perfetta, salvo rovinarsi nelle partite di Liverpool e Madrid contro il Valencia. Ora serve ripartire e puntare forte sul grande obiettivo, il Triplete. Per farlo, il confermato Valverde avrà a disposizione un ottimo undici di partenza, seppur con qualche pecca nella retroguardia.

Noi lo proviamo a schierare con uno dei più classici 4-3-3. In porta ci sarà il confermatissimo Ter Stegen, che quest’anno avrà le spalle coperte da un altro ottimo estremo difensore, Neto, arrivato dal Valencia in cambio di Cillessen. In difesa sulla destra scorrazzerà ancora probabilmente Sergi Roberto, con Semedo che rischia invece di partire. Al centro Piqué sarà accompagnato da Umtiti (anch’egli in odore di addio) o Lenglet, con Todibo altra alternativa importante. Jordi Alba riconfermatissimo sulla fascia sinistra.

A centrocampo, oltre al pilastro Busquets, troveremo il neo acquisto di spessore De Jong. A completare il reparto, lotta fratricida tra Coutinho, Arthur e Rakitic. In lizza anche Vidal e Aleña.

In avanti, detto del possibile regreso di O’Ney, abbiamo il trio stellare Griezmann, Suarez, Messi. Prime alternative saranno Dembelé e Malcom, mentre Rafinha è sempre più vicino all’addio.

Trattasi sicuramente uno squadrone, ma qualcosa in difesa potrebbe essere anche sistemato e migliorato. Sergi Roberto non è un terzino di ruolo e Semedo non ha quasi mai dimostrato di meritare il Barcellona. Al centro invece si spera in una crescita ancor più esponenziale di Lenglet.

PROBABILE FORMAZIONE BARCELLONA 19/20 (4-3-3): Ter Stegen; Sergi Roberto, Piqué, Lenglet, Jordi Alba; Busquets, Rakitic, De Jong; Messi, Suarez, Griezmann. Allenatore: Valverde.

SEGUI IL TERMOMETRO SPORTIVO ANCHE SU FACEBOOKTWITTER E TELEGRAM

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a redazione@termometropolitico.it

Autore: Lorenzo Annis

Nato in Sardegna il 1° luglio del 1996, è nel Termometro Politico dal 2017. Scrive prevalentemente di sport dividendosi tra pallone e pedali, le sue più grandi passioni sportive. E-mail: lorenzolaurens37@gmail.com
Tutti gli articoli di Lorenzo Annis →