Paolo Borsellino – I 57 giorni: trama, cast completo e storia vera del film

Pubblicato il 19 Luglio 2019 alle 16:50 Autore: Maria Alfonsina Iemmino Pellegrino
Paolo Borsellino – I 57 giorni: trama, cast completo e storia vera del film

Il 19 luglio 1992 il Magistrato Paolo Borsellino perse la vita durante un sanguinoso attentato mentre si recava a casa di sua madre. Durante la Strage di Via D’Amelio persero la vita anche i cinque agenti della sua scorta.

Nel giorno del ventisettesimo anniversario della morte del Giudice siciliano, su Rai 1 andrà in onda la fiction Paolo Borsellino – I 57 giorni. Cinquantasette giorni separarono la morte del Giudice Falcone da quello di Borsellino. Dal 22 maggio al 19 luglio, con fredda consapevolezza, il magistrato lavorò senza sosta, giorno e notte, per mettere dietro le sbarre i colpevoli di una serie di terribili attentati.

Le sue indagini segrete erano, in parte, racchiuse nella ben nota agenda rossa, scomparsa nel nulla il giorno stesso della Strage di Via D’Amelio.

Paolo Borsellino – I 57 giorni: trama del film con Luca Zingaretti, questa sera su Rai 1

Paolo Borsellino – I 57 giorni è un film per la televisione diretto da Alberto Negrin. L’attore Luca Zingaretti interpreta il magistrato che, per cinquantasette giorni visse consapevole che la morte fosse lì ad attenderlo.

La fiction vede inoltre come protagonisti Lorenza Indovina nel ruolo della moglie Agnese. I tre figli Manfredi, Fiammetta e Lucia sono invece interpretati da Davide Giordano, Claudia Gaffuri e Marilù Pipitone.

L’isola dell’inganno: trama, cast completo e curiosità del film al cinema

Paolo Borsellino – I 57 giorni: la vera storia di un Giudice e della sua lotta contro la Mafia

Dopo la Strage di Capaci, durante la quale persero la vita il Giudice Giovanni Falcone e la moglie, Francesca Morvillo, Paolo Borsellino cercò ininterrottamente di scoprire la verità.

Venuta a mancare l’unica persona di cui il giudice potesse fidarsi, Paolo Borsellino finì per chiudersi in se stesso, allontanando da sé anche la sua famiglia. La ricerca della verità non produsse, però i frutti sperati. Le parole, le indagini, i segreti di Borsellino erano racchiusi in quell’agenda rossa, scomparsa per sempre insieme a lui il 19 luglio 1992.

SEGUI IL TERMOMETRO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a redazione@termometropolitico.it

Autore: Maria Alfonsina Iemmino Pellegrino

Laureanda in Scienze della Comunicazione presso l'Università Degli Studi di Salerno, Classe 1996. Lavoro come redattrice per Termometropolitico.it dal 2017. In redazione ho trovato terreno fertile per coltivare il mio immenso amore per la scrittura. Parole chiave: informare, trasmettere, creare.
Tutti gli articoli di Maria Alfonsina Iemmino Pellegrino →