Milik, futuro al Betis Siviglia? I dettagli della trattativa

Pubblicato il 24 Luglio 2019 alle 16:28
Aggiornato il: 25 Luglio 2019 alle 18:19
Autore: Lorenzo Annis
Milik, futuro al Betis Siviglia? I dettagli della trattativa

Il mercato del Napoli è in continuo fermento. L’obiettivo è quello di rafforzarsi per poter colmare il gap con la sempre distantissima Juventus, ed è per questo che attorno all’orbita partenopea circolano nomi di caratura internazionale. Ufficializzato finalmente l’acquisto del giovane Elif Elmas dal Fenerbahce, ora gli azzurri sono in attesa della risposta definitiva di James Rodriguez.

Se fino a qualche settimana fa l’approdo del fantasista colombiano alla corte di Ancelotti sembrava in attesa soltanto dell’ufficialità – grazie proprio agli ottimi rapporti del ragazzo con l’allenatore reggiano – adesso la trattativa potrebbe saltare. Questo complice il forte inserimento dell’Atletico Madrid, che potrebbe spuntarla in quello che ormai pare aver assunto la conformità di un testa a testa fra colchoneros e azzurri.

Intanto, negli ultimi giorni si è levata forte la voce che porta Icardi sempre più vicino al Napoli. L’attaccante – ancora in partenza dall’Inter – si starebbe infatti avvicinando sempre di più al club di De Laurentiis, che avrebbe avuto dei contatti più specifici con Wanda Nara, la moglie-agente dell’argentino.

Insomma, la voglia del patron è quella di portare ad Ancelotti un grande nome. Ma un ingresso di Icardi significherebbe un’uscita importante: quella di Arek Milik.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Milan, ultime notizie: salta André Silva, idea Otamendi

Milik-Betis Siviglia: trattativa in stato avanzato

E forse anche incredibilmente, il centravanti polacco avrebbe già raggiunto un accordo con gli spagnoli del Betis Siviglia, squadra che dopo l’arrivo di Fekir dal Lione vorrebbe piazzare un altro grandissimo colpo.

La stampa spagnola parla addirittura di un accordo trovato tra club e giocatore addirittura dallo scorso inverno. Fosse vero questo scenario, potrebbe significare che il Napoli avesse già le idee chiare su Icardi da tempo. Probabilmente dal momento in cui, lo scorso febbraio, Maurito è entrato in rotta di collisione con il club nerazzurro.

Il contratto di Milik con il Napoli scadrà nel 2021 e di rinnovo non sembra esserci l’ombra, almeno per il momento. Il club campano non vorrebbe cederlo, ma un eventuale arrivo di Icardi costringerebbe Ancelotti a privarsi del suo centravanti attuale che, dopo il calvario legato agli infortuni e l’ultima grande stagione giocata, difficilmente avrà voglia di fare la staffetta.

SEGUI IL TERMOMETRO SPORTIVO ANCHE SU FACEBOOKTWITTER E TELEGRAM

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a redazione@termometropolitico.it

Autore: Lorenzo Annis

Nato in Sardegna il 1° luglio del 1996, è nel Termometro Politico dal 2017. Scrive prevalentemente di sport dividendosi tra pallone e pedali, le sue più grandi passioni sportive. E-mail: lorenzolaurens37@gmail.com
    Tutti gli articoli di Lorenzo Annis →