De Rossi comincia la nuova vita calcistica al Boca Juniors

Pubblicato il 26 Luglio 2019 alle 09:00
Aggiornato il: 27 Luglio 2019 alle 09:47
Autore: Lorenzo Annis
De Rossi comincia la nuova vita calcistica al Boca Juniors

È ufficialmente cominciata la nuova vita calcistica di Daniele De Rossi. L’ex giocatore della Roma è infatti sbarcato in quel di Buenos Aires, dove almeno fino a marzo vestirà la maglia del glorioso Boca Juniors.

Dopo tante voci e tante rincorse, Capitan Futuro ha preso la decisione di volare oltroceano e lanciarsi nell’avventura boquense dopo il pressing di Nicolas Burdisso, suo ex compagno alla Roma e adesso direttore sportivo del club argentino:Adesso l’importante è che firmi e che si integri nel mondo del Boca. Ad ogni modo, quando un giocatore del suo calibro prende la decisione di venire in Argentina tutto questo l’ha già tenuto in considerazione. In questo momento storico dobbiamo fare qualcosa di importante e un giocatore con il suo spessore può aiutarci. Ho vissuto e giocato cinque anni con lui, penso possa essere una pedina importante. Lasciarsi alle spalle diciannove anni di carriera con una sola squadra per venire a giocare al Boca è un grande passo, solo il campo ci dirà se abbiamo fatto la scelta giusta“. Queste le parole dell’ex difensore riportate da ESPN.

LEGGI ANCHE: Pépé-Napoli, accordo trovato? Ancelotti: “Si, ci interessa”

La coraggiosa scelta di De Rossi

Dopo quasi vent’anni anni di difesa strenua dei colori giallorossi capitolini, De Rossi ha deciso di prendere una decisione a suo modo coraggiosa e che pochi altri al posto suo avrebbero preso. Questo perché – nel dorato mondo calcistico attuale – a fine carriera è ormai facile sposare progetti negli USA, nei paesi mediorientali o in Cina e Giappone.

Ma DDR ha deciso di seguire il suo cuore e accasarsi in un club al quale tiene da ormai parecchio tempo, come ampiamente dimostrato anche in passato. Il campionato argentino non è certamente la Serie A, ma un giocatore con la sua vasta esperienza potrebbe aiutare gli xeneizes a riconquistare quella Copa Libertadores che qualche mese fa sfuggì nello storico atto finale contro i rivali di sempre del River Plate. I tifosi sono in estasi, la Bombonera è pronta ad accogliere De Rossi. Colui che nella sua carriera ha sempre voluto mettere in secondo piano i soldi, anche a fine carriera.

SEGUI IL TERMOMETRO SPORTIVO ANCHE SU FACEBOOKTWITTER E TELEGRAM

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a redazione@termometropolitico.it

Autore: Lorenzo Annis

Nato in Sardegna il 1° luglio del 1996, è nel Termometro Politico dal 2017. Scrive prevalentemente di sport dividendosi tra pallone e pedali, le sue più grandi passioni sportive. E-mail: lorenzolaurens37@gmail.com
    Tutti gli articoli di Lorenzo Annis →