Black Shark 2 Pro: prezzo, specifiche tecniche e caratteristiche

Pubblicato il 30 Luglio 2019 alle 16:24 Autore: Francesco Somma
Black Shark 2 Pro: prezzo, specifiche tecniche e caratteristiche

Nelle recenti settimane era stato oggetto di svariati rumors, alla fine però, la versione aggiornata e potenziata, è arrivata, con indosso il nuovo Snapdragon 855 Plus. Di che smartphone stiamo parlando? Ovviamente della versione 2 Pro targata Black Shark. Ma che tipo di prestazioni possiamo aspettarci da questo dispositivo mobile, non solo sul piano tecnico ma anche su quello fotografico e dell’autonomia. Ecco cosa sappiamo ad oggi.

Black Shark 2 Pro: le specifiche tecniche

Le migliorie tecniche sono sotto gli occhi di tutti, se si legge bene la scheda tecnica. Le possibilità di espansione vengono aumentate dal processore, il quale, ora, permette di raggiungere un clock di 2,95 GHz con un processo produttivo comunque a 7 nanometri. Accanto al super processore troviamo ben 12 GB di RAM, dotazione da PC portatile di ottima qualità. Si registra anche la presenza delle nuove e potentissime memorie UFS 3.0 già viste su OnePlus 7 Pro. Il display è AMOLED, con grandezza di 6,39″ e risoluzione Full HD+, ottima anche la latenza nel tocco che arriva a 34,7 ms. L’impugnatura e il sistema di illuminazione RGB è stato rivisitato e aggiornato. Per quanto concerne il comparto fotografico, sul lato posteriore troviamo la fotocamera Sony IMX 586 con sensore da 48 megapixel e teleobiettivo da 12 megapixel.

Nokia 105 e 220: prezzo, uscita in Italia e caratteristiche tecniche

Black Shark 2 Pro: autonomia e prezzo

Sul fronte autonomia, sembra essere confermata la tendenza ad equipaggiare gli smartphone con batterie più capienti. Anche quella del 2 Pro si uniforma e si dota di 4000 mAh, i quali lo rendono anche efficiente sul piano del consumo e di conseguenza di una maggiore durata. La ricarica rapida invece è di 27 W. Il problema, anzi, il dubbio, riguarda il consumo rapportato alla componente hardware di cui è dotato il dispositivo, ma questo aspetto dovrà essere sperimentato attraverso l’uso quotidiano dato che dalle schede tecniche non è possibile desumerlo. Il prezzo dello smartphone, per ciò che offre, è molto interessante, sebbene non siamo di fronte ad un marchio conosciutissimo. La disponibilità nel mercato cinese, arriverà dal 2 agosto, nella versione 12/128 lo smartphone costerà circa 390€; il prezzo lievita fino a 450€ nella versione 12/256.

Francesco Somma

SEGUI IL TERMOMETRO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a redazione@termometropolitico.it

Autore: Francesco Somma

Studente di scienze politiche delle relazioni internazionali. La politica come strumento per realizzare il bene comune e come occasione di incontro di diversi pensieri. Prima di informare bisogna conoscere, essere giornalisti per me significa studiare continuamente per dare al pubblico e a noi stessi un servizio oggettivo, trasparente e gratificante.
    Tutti gli articoli di Francesco Somma →