02/08/2019

Daniele Del Nobile: morto il cuoco pugliese in Veneto, la ricostruzione

Daniele Del Nobile: morto il cuoco pugliese in Veneto, la ricostruzione

Continuano le indagini per fare chiarezza sulla morte di Daniele Del Nobile, trentaseienne trovato morto in provincia di Belluno. Il ragazzo, originario di Foggia, lavorava come cuoco in un noto ristorante della zona. Uscito per una breve pausa, durante l’orario di lavoro, sono stati i suoi datori di lavoro a dare l’allarme, non vedendolo rientrare.

Dopo una lunga serie di ricerche, il corpo senza vita di Del Nobile è stato rinvenuto sul ciglio della strada, non molto distante dal luogo in cui lavorava. L’ipotesi più accreditata, al momento, dagli inquirenti è che il cuoco abbia perso i sensi dopo essere stato colpito da un fulmine, per morire poi di ipotermia.

Quattro matrimoni e un funerale: quando esce la serie tv e anticipazioni

Daniele Del Nobile: morto il cuoco pugliese in Veneto, cosa è successo e ipotesi sul decesso

Daniele Del Nobile, 36 anni, viveva a Manfredonia, in provincia di Foggia. La passione per la cucina lo aveva condotto nel Bellunese, precisamente a Livinallongo. Qui aveva accettato un lavoro stagionale, come cuoco, in un noto rifugio della zona.

La notte tra il 30 e il 31 luglio, Del Nobile si era allontanato per prendere una boccata d’aria, noncurante del cattivo tempo. I gestori dell’albergo sono stati dunque allarmati dall’inspiegabile ritardo del cuoco nel rientrare. Dopo una lunga notte di ricerche, il suo corpo è stato ritrovato privo di vita.

Daniele Del Nobile: morto il cuoco pugliese in Veneto, vittima del maltempo

Gli inquirenti attendono, in queste ore, i risultati dell’autopsia. Ennesima vittima in pochi giorni, probabilmente, della pericolosa ondata di maltempo che ha interessato le regioni del Centro e del Nord Italia.

Anche Daniele Del Nobile potrebbe essersi trovato nel posto sbagliato al momento sbagliato; così come accaduto a Noemi Magni, la giovane donna romana morta domenica mattina perché trovatasi nel bel mezzo di una tromba d’aria.

SEGUI IL TERMOMETRO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a redazione@termometropolitico.it

Autore: Maria Iemmino Pellegrino

Laureanda in Scienze della Comunicazione presso l'Università Degli Studi di Salerno, Classe 1996. Lavoro come redattrice per Termometropolitico.it dal 2017. In redazione ho trovato terreno fertile per coltivare il mio immenso amore per la scrittura. Parole chiave: informare, trasmettere, creare.
    Tutti gli articoli di Maria Iemmino Pellegrino →