14/08/2019

A.A.A. attaccante cercasi: la Roma vira su Alexis Sanchez

A.A.A. attaccante cercasi: la Roma vira su Alexis Sanchez

In casa Roma continua il braccio di ferro con l’Inter per Edin Dzeko. I giallorossi pare abbiano aumentato la richiesta per il bosniaco, ora giunta a 25 milioni di euro più bonus. Si tratta di una cifra che i nerazzurri non arriveranno a spendere per l’ex Manchester City, considerando soprattutto che il suo contratto scadrà nel prossimo giugno.

Icardi è davvero l’obiettivo numero uno e, come già precedentemente scritto, i capitolini potrebbero offrire soldi più Dzeko per arrivare all’ex capitano nerazzurro. Ma, nel frattempo, la dirigenza romanista si sta guardando attorno alla ricerca di altri attaccanti su cui mettere le mani, magari nel minor tempo possibile. Nelle ultime ore stanno circolando insistentemente due nomi a riguardo: trattasi di Alexis Sanchez del Manchester United e Michy Batshuayi del Crystal Palace.

Sanchez torna in Italia? Lo United apre all’ipotesi

Spicca ovviamente il nome del cileno Sanchez, ormai ai ferri corti da tempo con i Red Devils e alla ricerca di una nuova sistemazione che lo rilanci dopo un’ultima pessima stagione, fatta eccezione per la buona Copa America disputata con la sua nazionale.

Il Sun parla della possibilità di un trasferimento nella capitale italiana per El Niño Maravilla. Inoltre, il noto tabloid britannico scrive di un Manchester United che potrebbe decidere di contribuire al pagamento di una buona parte del suo stipendio per liberarsi velocemente del giocatore. Non si tratta dell’identikit della prima punta di ruolo, ma con Fonseca potrebbe essere utilizzato come centravanti di movimento e non solo. Per Sanchez completamente da dimenticare l’esperienza di Manchester, per cui un ritorno nel nostro paese dopo l’esperienza all’Udinese maturata dal 2008 al 2011 non è affatto impossibile.

Il secondo nome, come detto, è quello di Batshuayi. E non si tratta certo di una novità: l’attaccante belga infatti fu vicino ai giallorossi già la scorsa estate, salvo preferire poi l’esperienza – rivelatasi fallimentare e durata soli sei mesi prima di trasferirsi al Crystal Palace – in Liga al Valencia. In caso di partenza di Schick, l’ex Olympique Marsiglia potrebbe abbandonare il Chelsea per giungere finalmente all’ombra del Colosseo.

SEGUI IL TERMOMETRO SPORTIVO ANCHE SU FACEBOOKTWITTER E TELEGRAM

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a redazione@termometropolitico.it

Autore: Lorenzo Annis

Nato in Sardegna il 1° luglio del 1996, è nel Termometro Politico dal 2017. Scrive prevalentemente di sport dividendosi tra pallone e pedali, le sue più grandi passioni sportive. E-mail: lorenzolaurens37@gmail.com
    Tutti gli articoli di Lorenzo Annis →