Pubblicato il 16/08/2019 Ultimo aggiornamento: 22 Agosto 2019 alle 15:10

Nadia Toffa, ultimo Addio alla Iena che aveva sete di verità

Nadia Toffa, ultimo Addio alla Iena che aveva sete di verità

Ricco di commozione l’ultimo addio a Nadia Toffa, l’inviata de Le Iene venuta a mancare la notte tra il 12 e il 13 agosto. I funerali della giornalista e conduttrice televisiva si sono tenuti a Brescia e, alla cerimonia solenne, erano presenti parenti, amici e colleghi, ma non solo.

Centinaia sono state infatti le persone che si sono recate sul luogo delle esequie; cittadini che da tempo avevano imparato a conoscere e ad amare il suo coraggio e la sua sete di verità.

Omicidio Piscitelli, salma rimane bloccata a Tor Vergata. Funerali rinviati

Nadia Toffa, ultimo Addio. La ghirlanda da parte dei detenuti

Allegra, solare, coraggiosa e determinata, è così che quest’oggi tutti hanno voluto ricordare Nadia Toffa. Fa commuovere, in modo particolare, l’omaggio da parte dei detenuti del Carcere Nerio Fischione.

Questi ultimi hanno voluto partecipare al dolore della comunità di Brescia con una ghirlanda di fiori per onorare una persona che si è da sempre fatta promotrice di ideali di giustizia.

Nadia Toffa, ultimo Addio. Le parole di Don Patriciello, “Sete di verità”

La cerimonia religiosa è stata celebrata da don Maurizio Patriciello, parroco di Caivano che aveva avuto modo di conoscere Nadia personalmente. Dall’altare, Don Patriciello ricorda l’inviata con rispetto e ammirazione, nella sua più assoluta e completa semplicità.

Sempre dalla parte dei più deboli, Nadia Toffa è stata infatti autrice di numerose inchieste, che ha portato avanti con coraggio e di cui ha discusso come inviata speciale de Le Iene.

Negli ultimi anni, precisamente dal 2017, aveva combattuto una dura e lunga battaglia contro il cancro. La malattia ha finito per indebolirla sempre di più, ma non le ha mai fatto perdere l’inconfondibile sorriso. Ricordata da tutti come una guerriera, Nadia ha perso con grande dignità la sfida più difficile alla quale la vita l’ha sottoposta.

SEGUI IL TERMOMETRO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a redazione@termometropolitico.it

Autore: Maria Iemmino Pellegrino

Laureanda in Scienze della Comunicazione presso l'Università Degli Studi di Salerno, Classe 1996. Lavoro come redattrice per Termometropolitico.it dal 2017. In redazione ho trovato terreno fertile per coltivare il mio immenso amore per la scrittura. Parole chiave: informare, trasmettere, creare.
    Tutti gli articoli di Maria Iemmino Pellegrino →