Sanchez, è l’ora della rivalsa. Inter occasione da non perdere

Pubblicato il 28 Agosto 2019 alle 16:52 Autore: Lorenzo Annis
Sanchez, è l’ora della rivalsa. Inter occasione da non perdere

La sua carriera è stata in continuo crescendo, dal suo arrivo all’Udinese fino al trasferimento all’Arsenal passando per Barcellona. Ora però la carriera di Alexis Sanchez è ad un bivio e il suo prossimo passaggio all’Inter sarà lo spartiacque decisivo.

El Niño Maravilla ritorna nel campionato che lo ha lanciato e lo fa andando a giocare con l’ex compagno nella nefasta esperienza al Manchester United, Romelu Lukaku, con il quale formerà una coppia d’attacco che vorrà far pentire i Red Devils. A 31 anni dunque il cileno ha la chance di tornare ai livelli ai quali ci aveva abituati fino a circa due anni fa. Ci riuscirà?

LEGGI ANCHE: Calciomercato Serie A: le ultime trattative e ufficialità

La seconda carriera di Alexis Sanchez

Alexis Sanchez sbarca a Milano con una valigia carica di speranze, le stesse che animano gli umori dei tifosi nerazzurri, felicissimi del suo arrivo ad Appiano Gentile.

Comincia dunque ufficialmente la seconda carriera dell’attaccante sudamericano, con la prima terminata con il fragoroso flop allo United. Le premesse al suo arrivano erano alte, ma Sanchez non è mai riuscito a conquistare la fiducia dei suoi allenatori in quel di Manchester.

Ma il talento e la fama sono assolutamente fuori discussione e in questo momento storico la scelta di sposare il progetto sempre più solido dell’Inter potrebbe rivelarsi scelta azzeccata. Non è facile per nessuno giocare a San Siro, ma la disciplina e la caratura di Antonio Conte possono aiutarlo in questa stagione a tornare il giocatore decisivo ed esplosivo che è stato fino all’ultimo giorno trascorso con la maglia dell’Arsenal.

Peraltro Sanchez avrà pure la fortuna – se così vogliamo chiamarla – di non rinunciare a nemmeno un euro del suo ricchissimo ingaggio inglese. Infatti, l’Inter gli verserà nelle casse “soli” 5 milioni di euro, mentre i restanti 7 saranno a carico del Manchester.

SEGUI IL TERMOMETRO SPORTIVO ANCHE SU FACEBOOKTWITTER E TELEGRAM

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a redazione@termometropolitico.it

Autore: Lorenzo Annis

Nato in Sardegna il 1° luglio del 1996, è nel Termometro Politico dal 2017. Scrive prevalentemente di sport dividendosi tra pallone e pedali, le sue più grandi passioni sportive. E-mail: lorenzolaurens37@gmail.com
Tutti gli articoli di Lorenzo Annis →