Tokyo Game Show 2019: date, eventi e programma. Giochi cancellati

Pubblicato il 2 Settembre 2019 alle 15:40 Autore: Daniele Sforza
Tokyo Game Show 2019: date, eventi e programma. Giochi cancellati

Il Tokyo Game Show 2019 sta per aprire i battenti: si terrà infatti dal 12 al 15 settembre, ma stanno facendo notizia le mancate conferenze più che i presenti. Sony, infatti, sarà assente quest’anno nella capitale giapponese, non tenendo alcuna conferenza.

Tokyo Game Show 2019: niente PlayStation 5, ecco quando arriva

Non ci sarà dunque l’annuncio in patria dell’attesissima PlayStation 5, che a questo punto dovrebbe essere ufficializzata tra 2 anni, ovvero nel 2021, momento in cui una conferenza dell’azienda giapponese è già stata “prenotata”. Lo ha riportato il CEO del reparto Interactive Entertainment di Sony, Tsuyoshi Kodera, al Wall Street Journal. Bisognerà quindi attendere ancora 2 anni prima di vedere la nuova PlayStation, che dovrebbe focalizzarsi prevalentemente sulla realtà virtuale e sul 4K, dando così un’esperienza di gioco assolutamente totalizzante.

Non ci sarà nessuna conferenza Sony, insomma, anche se è previsto un live show con le anteprime e le anticipazioni di alcuni videogiochi che usciranno prossimamente su PlayStation 4. Tra questi i più attesi sono Call of Duty: Modern Warfare e Final Fantasy VII Remake.

Samsung Galaxy S11: data uscita, rumors e 5G, le anticipazioni

Tokyo Game Show 2019: quali giochi saranno presentati

Evento importante in prospettiva saranno anche le Olimpiadi, che si terranno quest’estate proprio a Tokyo. Per l’occasione saranno disponibili diversi giochi SEGA per prepararsi alla competizione sportiva più affascinante, con Mario & Sonic at the Tokyo 2020 Olympic Games e Sonic at the Olympic Games Tokyo 2020. Il primo videogioco sarà disponibile per Nintendo Switch, mentre il secondo sarà accessibile su mobile, per iOS e Android. Per PlayStation 4 ci sarà Olympic Games Tokyo 2020: The Official Videogame.

SEGA ha svelato altri titoli importanti che si potranno trovare a Tokyo. Tra questi spicca Yakuza: Like a Dragon e Persona 5 Royal.

Da Bandai Namco ci aspetteremo diversi titoli, tra cui Dragon Ball Z: Kakarot, One Piece: Pirate Warriors 4, One-Punch Man: A Hero Nobody Knows, Tales of Arise, Code Vein, Tekken 7. Non ci sarà invece Elden Ring, attesissimo per la struttura open world, ma soprattutto per la scrittura del creatore delle Cronache del Ghiaccio e del Fuoco George R. R. Martin.

Novità anche da Capcom, che porterà sicuramente Monster Junter World Iceborne, espansione di Monster Hunter World, e organizzerà il torneo Capcom Pro Tour 2019 sia Premier, basato su Street Fighter 5. Si parla anche di possibili sorprese, come Resident Evil 8 (o Resident Evil 3 Remake).

Per ulteriori informazioni vi invitiamo a cliccare su questa pagina.

LA PAGINA TERMOMETRO POLITICO A QUESTO LINK

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a redazione@termometropolitico.it

Autore: Daniele Sforza

Romano, classe 1985. Dal 2006 scrivo per riviste, per poi orientarmi sulla redazione di testi pubblicitari per siti aziendali. Quindi lavoro come redattore SEO per alcune testate online, specializzandomi in temi quali lavoro, previdenza e attualità.
Tutti gli articoli di Daniele Sforza →