Serie A femminile finalmente al via. Si parte questo weekend

Pubblicato il 14 Settembre 2019 alle 12:58 Autore: Andrea Marras
Serie A femminile finalmente al via. Si parte questo weekend

Per il calcio femminile, in Italia, gli ultimi anni hanno rappresentato dei tempi particolarmente complicati. Tuttavia, la stagione in arrivo potrebbe rappresentare un punto di svolta per la visibilità della Serie A femminile.
Dopo il Mondiale appena trascorso e disputato egregiamente dalle Azzurre, il massimo campionato potrebbe acquisire una fetta di visibilità maggiore rispetto al passato. Consacrazione rappresentata da nuovi innesti e dall’incremento dell’attenzione.

Le squadre che parteciperanno alla competizione sono 12, tra le quali spiccano le campionesse d’Italia della Juventus, la Fiorentina, la Roma, il Milan, il Sassuolo e la neopromossa Inter. Di seguito, ecco gli aspetti su cui farà leva questa stagione.

LEGGI ANCHE: Dove vedere Fiorentina-Juventus in diretta streaming, tv e formazioni

Serie A femminile, dal blasone della Juventus passando per la crescita della Roma

La Juventus, come da copione, ha mantenuto la propria forza grazie ai rinnovi contrattuali delle proprie calciatrici. Dalla Gama alla Bonansea, tutte le calciatrici del blocco italiano hanno confermato la loro presenza in bianconero; investimento di prospettiva in attacco, con la giovane Staskova arrivata dalle ceche dello Sparta Praga.

L’organico della Fiorentina invece si è nettamente ampliato: fondamentale la presenza della Guagni, che aveva ricevuto numerose offerte per partire, anche dal Real Madrid. Il miglioramento più sostanzioso è stato però attuato dalla Roma: tra le calciatrici titolari è stata ceduta soltanto l’inglese Emma Lipman, mentre il centrocampo è stato rinforzato con Manuela Giugliano, ex numero 10 del Milan e nel giro della nazionale. Ai Mondiali in Francia la Giugliano ha giocato dall’inizio alla fine tutte le partite disputate dall’Italia, mostrando tecnica, visione di gioco e sbagliando raramente la giocata. Vicina a lei giocherà la norvegese Andrine Hegerberg, trasferitasi nella capitale dopo un anno al Paris Saint-Germain. Il neo-acquisto delle giallorosse è la sorella di Ada Hegerberg, pallone d’oro femminile nonché attaccante del Lione. Altro grande acquisto è stato quello della Alves, attaccante della Nazionale verdeoro, oltre che della corazzata del Barcellona.

La programmazione della 1a giornata

La Serie A femminile sarà visibile su Sky. Le partite di questo turno che verranno trasmesse dall’emittente satellitare saranno due: Sabato 14 settembre alle ore 20.45, il match tra le campionesse d’Italia della Juventus e l’Empoli Ladies, diretta su Sky Sport Uno e Sky Sport Serie A con la telecronaca di Andrea Marinozzi e Carolina Morace.

Domenica 15 settembre alle ore 12.30, live su Sky Sport Serie A ci sarà subito il big match Roma-Milan con telecronaca di Gaia Brunelli e Martina Angelini.

SEGUI IL TERMOMETRO SPORTIVO ANCHE SU FACEBOOKTWITTER E TELEGRAM

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a redazione@termometropolitico.it