Serie tv Emmy Awards 2019: chi sono i vincitori dei premi

Pubblicato il 24 Settembre 2019 alle 14:15 Autore: Rosario D'Onofrio
Serie tv Emmy Awards 2019: chi sono i vincitori dei premi

Nella notte tra domenica 22 Settembre e lunedì 23 Settembre presso il Microsoft Theater di Los Angeles si è tenuta la consegna dei premi Emmy Awards 2019. L’evento è considerato tra i più importanti per gli show del piccolo schermo: si potrebbe dire che gli Emmy Awards corrispondano agli Oscar, con la differenza che mentre i secondi riguardano il mondo cinematografico, i primi si riferiscono a quelli televisivi. In questa serata HBO ha stracciato tutti i suoi rivali portando a casa ben 32 premi; al secondo posto Netflix con 27 riconoscimenti, mentre Amazon Prime Video si piazza al terzo posto del podio con 15 titoli aggiudicati. Vediamo ora nello specifico quali sono i premi assegnati e i vincitori degli Emmy.

Peaky Blinders 5: trama, cast e anticipazioni serie tv. Quando esce

Emmy Awards 2019: lista vincitori principali

Iniziamo con la lista dei premi assegnati alle migliori serie tv dell’anno 2019.

Il titolo per la miglior serie drammatica è stato assegnato a Game Of Thrones, per la quarta volta; Fleabag si aggiudica il premio per la miglior serie comedy; Chernobyl ha vinto l’Emmy come miglior miniserie tv; il titolo valido per il miglior film tv è stato vinto da Black Mirror – Bandersnatch

Ora scopriamo nel dettaglio quali sono gli attori premiati per le loro prestazioni all’interno dei vari show.

Il titolo come miglior attore protagonista in una serie drammatica è stato assegnato a Billy Porter per la sua prestazione nella serie Pose; il titolo come miglior attrice protagonista in una serie drammatica è stato vinto da Jodie Comer per la sua prestazione nella serie Killing Eve; il titolo come miglior attore non protagonista in una serie drammatica è stato assegnato a Peter Dinklage per la sua prestazione nella serie Game Of Thrones; il titolo come miglior attrice non protagonista in una serie drammatica è stato vinto da Julia Garner per la sua prestazione nella serie Ozark.

Il titolo come miglior attore protagonista in una serie comedy è stato assegnato a Bill Hader per la sua prestazione nella serie Barry; il titolo come miglior attrice protagonista in una serie comedy è stato vinto da Phoebe Waller-Bridge per la sua prestazione nella serie Fleabag; il titolo come miglior attore non protagonista in una serie comedy è stato assegnato a Tony Shalhoub per la sua prestazione nella serie The Marvelous Mrs Maisel; il titolo come miglior attrice non protagonista in una serie comedy è stato vinto da Alex Borstein per la sua prestazione nella serie The Marvelous Mrs Maisel.

Il titolo come miglior attore protagonista in una miniserie o film tv è stato assegnato a Jharrel Jerome per la sua prestazione in When They See Us; il titolo come miglior attrice protagonista in una miniserie o film tv è stato vinto da Michelle Williams per la sua prestazione in Fosse/Verdon; il titolo come miglior attore non protagonista in una miniserie o film tv è stato assegnato a Ben Whishaw per la sua prestazione in A Very English Scandal; il titolo come miglior attrice non protagonista in una miniserie o film tv è stato vinto da Patricia Arquette per la sua prestazione in The Act.

SEGUI IL TERMOMETRO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a redazione@termometropolitico.it

Autore: Rosario D'Onofrio

Assiduo divoratore di film e serie tv, fervido bevitore di libri e letteratura. Scrivo per vivere e vivo per scrivere.
Tutti gli articoli di Rosario D'Onofrio →