Rocco Schiavone 3: trama, cast e anticipazioni prima puntata

Pubblicato il 2 Ottobre 2019 alle 10:13 Autore: Maria Alfonsina Iemmino Pellegrino
Rocco Schiavone 3: trama, cast e anticipazioni prima puntata

Al via questa sera, mercoledì 2 ottobre, la terza stagione della serie televisiva che vede come protagonista Marco Giallini nei panni di Rocco Schiavone. Sempre più malinconico e tormentato dai fantasmi del passato, passando ancora una volta dal libro alla televisione, il vicequestore torna sulla scena.

La nuova serie partirà da dove l’avevamo lasciata. Dopo aver scoperto il tradimento da parte di Caterina, Schiavone si vedrà abbandonato dai suoi stessi amici e colleghi. Il vicequestore si ritroverà solo a combattere contro la criminalità organizzata.

Nadia Toffa, ultimo video delle Iene: cosa diceva sulla sua morte

Rocco Schiavone 3: trama prima puntata nuova stagione della fiction

Nell’attesa dell’uscita del nuovo romanzo di Manzini, prevista per il mese di gennaio 2020, su Rai 2 andrà in onda la terza stagione della fortunata serie televisiva.

Il personaggio di Rocco Schiavone, con la sua malinconia e il suo animo tormentato, si adatta perfettamente sia alle storie su carta che agli sceneggiati televisivi.

La crisi interiore non impedisce a Schiavone di compiere il suo dovere con dedizione. Quattro nuovi casi attendono, infatti, il vicequestore il quale, questa volta dovrà vedersela con un gruppo di barboni da un lato e alcuni giocatori d’azzardo dall’altro.

Rocco Schiavone 3: anticipazioni, Sebastiano in carcere. Il vicequestore solo contro tutti

La seconda stagione si era conclusa con il tradimento da parte di Caterina, l’unica donna a cui Schiavone era riuscito a legarsi. Dal canto suo Sebastiano, suo grande amico, si trova ora in carcere. Il loro rapporto fraterno sembra essersi dunque spezzato e i due sono ormai sparati dalle sbarre della prigione. Rocco Schiavone può contare esclusivamente sulle sue forze.

In perfetto stile noir, più che poliziesco, il vicequestore conduce le sue indagini con estrema freddezza. Il suo metodo analitico lo condurrà, senza dubbio, verso la verità.

SEGUI IL TERMOMETRO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a redazione@termometropolitico.it

Autore: Maria Alfonsina Iemmino Pellegrino

Laureanda in Scienze della Comunicazione presso l'Università Degli Studi di Salerno, Classe 1996. Lavoro come redattrice per Termometropolitico.it dal 2017. In redazione ho trovato terreno fertile per coltivare il mio immenso amore per la scrittura. Parole chiave: informare, trasmettere, creare.
Tutti gli articoli di Maria Alfonsina Iemmino Pellegrino →