Premio Nobel Economia 2019: chi sono i vincitori Banerjee, Duflo e Kremer

Pubblicato il 14 Ottobre 2019 alle 19:12
Aggiornato il: 16 Ottobre 2019 alle 15:41
Autore: Giuseppe Spadaro
Premio Nobel Economia 2019: chi sono i vincitori Banerjee, Duflo e Kremer

Dopo l’assegnazione del Premio per la Medicina, per la Fisica, per la Letteratura e per la Pace, è stato assegnato anche il Premio Nobel per l’Economia 2019 assegnato congiuntamente agli economisti Abhijit Banerjee, Esther Duflo e Michael Kremer.

Il riconoscimento è motivato dall’approccio sperimentale dei tre studiosi nella lotta alla povertà globale. In particolare si tratta di studi e ricerche che secondo la motivazione dell’Accademia “hanno migliorato enormemente la nostra capacità di lottare in concreto contro la povertà”. Nei passaggi del testo si cita “come risultato di uno dei loro studi, più di 5 milioni di ragazzi indiani hanno beneficiato di programmi scolastici di tutoraggio correttivo”.

Motivazioni del premio

Nelle argomentazioni c’è riferimento al fatto che i premiati “hanno introdotto un nuovo approccio per ottenere risposte affidabili sui modi migliori per combattere la povertà global”.

Alcuni dettagli? “Suddividere questo problema in questioni più piccole e più gestibili, come ad esempio gli interventi più efficaci per migliorare la salute dei bambini”. In uno dei tanti esempi di successo a metà anni ’90 “hanno dimostrato quanto possa essere efficace un approccio sperimentale, usando test sul campo per mettere alla prova una serie di interventi che avrebbero potuto migliorare i risultati scolastici nel Kenya occidentale”. L’India e i Paesi africani sono stati spesso oggetto delle ricerche e delle sperimentazioni dei tre studiosi.

Premio Nobel Economia 2019, aspetti biografici dei premiati

Banerjee è un economista di origini indiane. Lavora al Massachusetts Institute of Technology (MIT). Sposato con Esther Duflo. Lei è di origini francesi ed è impiegata al MIT. Kremer è un economista americano ed insegna presso l’Università di Harvard.

Curiosità: il Nobel per l’Economia non è stata un’idea del fondatore Alfred Nobel bensì viene assegnato dal 1968 grazie ad una generosa donazione della Banca Centrale Svedese alla Fondazione Nobel. Tanto che il suo nome è “Premio della Banca di Svezia per le scienze economiche in memoria di Alfred Nobel”.

SEGUI IL TERMOMETRO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a redazione@termometropolitico.it

Autore: Giuseppe Spadaro

Direttore Responsabile di Termometro Politico. Iscritto all'Ordine dei Giornalisti (Tessera n. 149305) Nato a Barletta, mi sono laureato in Comunicazione Politica e Sociale presso l'Università degli Studi di Milano. Da sempre interessato ai temi sociali ho trasformato la mia passione per la scrittura (e la lettura) nel mio mestiere che coltivo insieme all'amore per il mare e alla musica.
Tutti gli articoli di Giuseppe Spadaro →