Meteo novembre 2019: temperature, piogge previste e tempo ponti festivi

Pubblicato il 29 Ottobre 2019 alle 15:51 Autore: Daniele Sforza
Meteo novembre 2019: temperature, piogge previste e tempo ponti festivi

Il caldo di ottobre sta per terminare e lo farà proprio nella notte delle streghe: il 31 ottobre lo scenario autunnale si farà sentire sul nostro Paese, partendo dal Nord e proseguendo verso il Sud. Sarà un ponte di Ognissanti bagnato in molte Regioni italiane, con le temperature che registreranno cali importanti. Ancora incerte, invece, le previsioni per le settimane successive, con la possibilità di un prolungamento del caldo anomalo che, scontrandosi con le correnti di aria fredda provenienti dal Nord, potrebbe provocare precipitazioni importanti. Ma andiamo con ordine e vediamo che tempo farà a inizio novembre.

Meteo novembre 2019: Ponte di Ognissanti sotto la pioggia?

I termometri scenderanno di qualche grado nei prossimi giorni, a partire da giovedì 31 ottobre, data in cui inizierà una fase di instabilità, determinata da correnti fredde provenienti dall’Europa settentrionale e precipitazioni piovose anche ingenti. I primi 5 giorni di novembre saranno dunque caratterizzati da una fase di instabilità atmosferica, da venti freddi e da forti temporali, causati dalla bassa pressione che partirà dalla Sardegna e si muoverà verso est. Le piogge interesseranno gran parte delle Regioni italiane, a cominciare dal nord, mentre tra le giornate di venerdì 1 e sabato 2 dovrebbero esserci una parentesi di tregua (ma il freddo permane) prima al Nord e poi al Centro, con i temporali che dovrebbero concentrarsi nell’area nord-occidentale e al Sud, in particolare in Puglia e Basilicata.

Nuova perturbazione proveniente dall’Atlantico in arrivo sul Belpaese domenica 3 novembre, con concentrazioni piovose soprattutto in Piemonte, Liguria e Toscana, ma anche le altre regioni centrali dovrebbero essere interessati da fenomeni più o meni intensi.

Halloween Sun: foto della Nasa del sole per la festa del 31 ottobre

Meteo novembre e dicembre 2019: le ultime previsioni

C’è ancora incertezze sulle settimane seguenti al 5. Si parla di un’aria più calda, soprattutto nelle Regioni meridionali, che potrebbe provocare diverse anomalie atmosferiche, attraverso lo scontro con le correnti fredde provenienti dal Nord Europa. Dovrebbe quindi essere un novembre piovoso, ma generalmente incerto, con la colonnina di mercurio che scenderà progressivamente (e vi rimarrà) sotto i 20 gradi.

Le prime previsioni sul mese di dicembre, invece, ci rivelano una possibile anomalia termica, con temperature superiori di 2 gradi rispetto alla media. La neve, in questo caso, si potrà attendere solo a quote medio-alte. Ma per il momento è ancora troppo presto per parlare del prossimo mese. Seguiranno aggiornamenti.

SEGUI IL TERMOMETRO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a redazione@termometropolitico.it

Autore: Daniele Sforza

Romano, classe 1985. Dal 2006 scrivo per riviste, per poi orientarmi sulla redazione di testi pubblicitari per siti aziendali. Quindi lavoro come redattore SEO per alcune testate online, specializzandomi in temi quali lavoro, previdenza e attualità.
    Tutti gli articoli di Daniele Sforza →