Alex Marquez, il talento è di famiglia. È il nuovo campione del mondo di Moto 2

Pubblicato il 3 Novembre 2019 alle 16:30
Aggiornato il: 4 Novembre 2019 alle 21:19
Autore: Lorenzo Annis
Alex Marquez, il talento è di famiglia. È il nuovo campione del mondo di Moto 2

In questi ultimi anni abbiamo imparato a conoscere ed apprezzare Marc Marquez. Con tutti i suoi pregi ed i suoi difetti. Oggi però la scena se l’è presa il fratello Alex Marquez, che grazie al secondo posto conquistato in quel di Sepang in Malesia si è laureato ufficialmente campione del mondo di Moto 2. Classe 1996, il fratello del pilota Honda ha conquistato il suo secondo titolo mondiale in carriera, dopo aver vinto la Moto 3 nel 2014.

LEGGI ANCHE: Lorenzo Dalla Porta, ecco chi è il nuovo campione del mondo della Moto 3

Alex Marquez ce l’ha fatta. La Moto 2 lo incorona campione

La festa è stata rinviata di qualche settimana, dopo le ultime due gare non esaltanti in Giappone a Motegi e in Australia a Philip Island. Ma alla fine Alex Marquez ce l’ha fatta, raggiungendo il titolo alla penultima gara dopo una stagione fantastica: alla guida della sua Kalex ha infatti conquistato cinque vittorie e altri cinque podi (due secondi e tre terzi posti), non lasciando scampo nemmeno ad una vecchia volpe come lo svizzero Thomas Luthi, ora terzo in classifica alle spalle del sudafricano Brad Binder, vincitore nel GP di stamattina.

Le dichiarazioni di Alex Marquez e i complimenti di Marc

Dopo due annate che hanno sorriso all’Italia nella classe di mezzo con i successi mondiali di Franco Morbidelli prima e Francesco Bagnaia dopo, Alex Marquez si è definitivamente consacrato ad alti livelli. Queste le sue parole a fine gara:Non ho parole per spiegare come mi sento. È stata una gara molto dura, abbiamo corso in condizioni estreme, ho portato al limite la moto, ma sono riuscito a raggiungere l’obiettivo. È stato un anno quasi perfetto”.

E ovviamente, a corredo, sono arrivati anche i complimenti del fratello Marc, che ha voluto mettere in chiaro una cosa:Non potete immaginare quanto sia felice per lui. Se lo merita, ha lavorato tantissimo. Lui è Alex Marquez, non il fratello di. Ha già conquistato due titoli, sta facendo grandi cose”.

Nonostante questo grande successo, il neo campione correrà in Moto 2 anche l’anno prossimo e lo farà nuovamente con il Team Marc VDS. Rinviato dunque il suo approdo in MotoGP.

SEGUI IL TERMOMETRO SPORTIVO ANCHE SU FACEBOOKTWITTER E TELEGRAM

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a redazione@termometropolitico.it

Autore: Lorenzo Annis

Nato in Sardegna il 1° luglio del 1996, è nel Termometro Politico dal 2017. Scrive prevalentemente di sport dividendosi tra pallone e pedali, le sue più grandi passioni sportive. E-mail: lorenzolaurens37@gmail.com
    Tutti gli articoli di Lorenzo Annis →