Enrico Piaggio, un sogno italiano: trama, cast e anticipazioni film

Pubblicato il 12 Novembre 2019 alle 17:00
Aggiornato il: 14 Novembre 2019 alle 15:47
Autore: Adriana Moraldo
Enrico Piaggio, un sogno italiano: trama, cast e anticipazioni film

Amate i film biografici? Allora Enrico Piaggio, un sogno italiano potrebbe fare al caso vostro. La pellicola, in onda stasera 12 novembre 2019 alle 21.25 su Rai 1, è stata diretta da Umberto Marino, regista e sceneggiatore noto al grande pubblico per opere come Cominciò tutto per caso, Cuore cattivo, Finalmente soli e La fiamma sul ghiaccio.

Il lungometraggio, sceneggiato da Roberto Jannone, Francesco Massaro e Franco Bernini, racconta la storia del famoso imprenditore produttore del celeberrimo scooter Vespa progettato dal grande ingegnere Corradino D’Ascanio. Ma qual è la sinossi dell’opera?

Enrico Piaggio, un sogno italiano: trama e anticipazioni film

1945, Italia. La fabbrica di Enrico Piaggio a Pontedera è in macerie a causa della seconda guerra mondiale e i dodicimila operai dell’azienda sono oramai senza lavoro. Il grande imprenditore, consapevole che la sopravvivenza di molte famiglie dipenda dalla sua capacità di far rinascere l’attività, è alla ricerca di un’idea geniale. Nella mente dell’uomo si fa sempre più spazio il progetto di rilanciare la mobilità del Paese immettendo nel mercato un mezzo di trasporto piccolo, agile ed economico. Determinato a far diventare realtà questo sogno, il protagonista si rivolge all’ingegner Corradino D’Ascanio elabora un progetto che è ancora simbolo del genio italiano: la Vespa.

Nonostante l’impegno, la strada per il successo è lunga e in salita per Enrico Piaggio. Rocchi-Battaglia, banchiere senza scrupoli, è disposto a colpire l’imprenditore negli affetti più cari pur di prendere possesso della sua fabbrica. Tra insidie, bugie e pericoli, l’industriale farà di tutto per realizzare quello che viene definito Il miracolo italiano.

Il cast del film

Protagonista della pellicola è Alessio Boni che interpreta Enrico Piaggio. Enrica Pintore veste i panni di Paola Bechi Luserna, Beatrice Grannò quelli di Suso Cecchi D’Amico e Moisé Curia è Peter Panetta. Roberto Ciufoli recita la parte di Corradino D’Ascanio, Carmen Giardina quella di Terlizzi e Fabio Galli è Ralli.

Hanno partecipato al film anche Bruno Torrisi nel ruolo di alto commissario, Paolo Giommarelli in quello di Capecchi e Leonardo De Carmine che è Tadini. Federigo Ceci è Pacini, Giorgio Gobbi intepreta Armando Piaggio e Elena Minichiello/Emma Minichiello sono Antonella Bechi Piaggio. Completano il cast Francesco Pannofino recita la parte di Rocchi-Battaglia, Violante Placido quella Livia Rivelli e Patrizio Pelizzi è l’Ufficiale Repubblica di Salò.

SEGUI IL TERMOMETRO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a redazione@termometropolitico.it

Autore: Adriana Moraldo

Laureanda in Lettere Moderne è appassionata di cinema, letteratura e musica. Collabora con Termometro Politico da ottobre 2018. Attualmente si occupa della sezione Termometro Quotidiano e scrive articoli di tempo libero, spettacolo, cinema e televisione.
    Tutti gli articoli di Adriana Moraldo →