Incassi cinema ultima settimana: Cetto c’è in testa, segue Polanski

Pubblicato il 27 Novembre 2019 alle 13:40 Autore: Daniele Incandela
Incassi cinema ultima settimana: Cetto c’è in testa, segue Polanski

Con le festività natalizie ormai alle porte, i cinema italiani – potendo contare su un’ottima batteria di pellicole di altissimo livello già in programma per le prossime settimane (basti pensare al “Primo Natale” di Ficarra e Picone, a “Tolo Tolo” di Checco Zalone, così come tanti titoli di forte appeal) – sono pronti ad accelerare e a migliorare i già ottimi incassi della scorsa annata. Abbastanza buoni, anche se non in pieno clima “Cinepanettone“, sono stati pure gli incassi della settimana appena trascorsa, sui quali si andrà adesso a fare una precisa panoramica.

Cinema: ecco i top incassi della settimana appena trascorsa

Nella scorsa settimana ci eravamo lasciati con Le Mans ’66 – La grande sfida che – come ampiamente pronosticabile – dominava la classifica del botteghino dei cinema italiani; tuttavia – negli ultimi sette giorni – sia per il calo fisiologico delle presenze, sia per lo sbarco di una nuova e molto attesa commedia, Cetto c’è, senzadubbiamente, ha dovuto abdicare lo scettro a favore delle sfidanti.

Secondo quanto riportato da Ansa.it – a cui faremo riferimento per tutti i seguenti dati – al primo posto del botteghino di quest’ultimi sette giorni – con un incasso di circa 2 milioni e 449 mila euro – troviamo per l’appunto Cetto c’è, senzadubbiamente, nuova commedia firmata Antonio Albanese e Giulio Manfredonia, uscita nelle sale giovedì 21 novembre 2019.

Con l’incasso di circa 1 milione e 215 mila euro è invece L’Ufficiale e la Spia firmato Polanski ad accaparrarsi il secondo posto al box-office;

Solo terzo – con circa 730 mila euro di incasso – è il già sopracitato Le Mans ’66- La grande sfida di James Mancold, con un incasso complessivo che si aggira intorno ai 2,4 milioni di euro maturati in circa 2 settimane.

Per quanto concerne le altre uscite di questo periodo, Countdown, pellicola thriller diretta da Justin Dec, si apposta – coi suoi circa 385 mila euro di incasso – al quinto posto del botteghino del cinema italiano; il film- concerto diretto da Corbijn, Depeche Mode – Spirits in the Forest, ottiene invece la settima piazza (incasso intorno ai 320 mila euro); Joker, pellicola diretta da Todd Philips, pur nonostante una data di uscita piuttosto lontana, continua a difendersi con le unghia e con i denti, ottenendo un incasso intorno ai 230 mila euro.

SEGUI IL TERMOMETRO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a redazione@termometropolitico.it

Autore: Daniele Incandela

Nato a Palermo il 5 giugno del 1998. Studente di Scienze della Comunicazione per i Media e le Istituzioni presso l'università di Palermo. Grande appassionato di sport, e in particolar modo del gioco del calcio e del mondo del pro wrestling.
    Tutti gli articoli di Daniele Incandela →