Mostra Modigliani Livorno: date, opere e programma manifestazione

Pubblicato il 28 Novembre 2019 alle 14:15 Autore: Daniele Incandela
Mostra Modigliani Livorno: date, opere e programma manifestazione

Da giovedì 7 novembre 2019 in quel di Livorno, per celebrare i cento anni dalla scomparsa di Amedeo Modigliani – avvenuta il 20 gennaio 2020 -, ha preso il via la mostra “Modigliani e l’avventura di Montparnasse“, con l’intenzione, per quanto sia possibile, di elogiare la breve ma intensa carriera del grande pittore e scultore livornese. Di seguito, ecco tutto ciò che c’è da saper a tal riguardo.

LEGGI ANCHE: Incassi cinema ultima settimana: Cetto c’è in testa, segue Polanski

Mostra Modigliani, i dettagli dell’evento

La mostra su Modigliani avrà una durata limitata nel tempo: al vernissage avvenuto il 7 di novembre seguirà la chiusura, messa in programma per il 16 febbraio 2020. Il luogo stabilito per quest’esposizione di arte contemporanea è invece il Museo della Città, situato in Piazza del Luogo Pio.

L’esposizione sarà aperta in ogni singolo giorno del periodo indicato – anche per Natale e Capodanno – ma con differenti fasce orarie a seconda dei diversi giorni della settimana: da lunedì al giovedì, l’esibizione è aperta al pubblico per nove ore, dalle ore 10 alle ore 19, mentre dal venerdì alla domenica viene aperta per ben quattordici ore, sempre dalle ore 9 ma con conclusione alle ore 23. Cura e direzione artistica della mostra sono affidate a Marc Restellini.

Per concludere questa parentesi concerne l’organizzazione della mostra, i biglietti per accedere a “Modigliani e l’avventura di Montparnasse” sono reperibili e acquistabili sul sito ufficiale dell’esposizione, www.mostramodigliani.livorno.it: quindici euro il costo del biglietto intero, dieci euro per gli under 18 e per gli over 65 (ridotto), cinque invece gli euro per i biglietti dedicati ai gruppi scolastici, gratuito per giornalisti, bambini con età inferiore ai sei anni, invalidi e relativo accompagnatore e per accompagnatore di gruppo (25+ persone).

Le opere che è possibile trovare

La mostra metterà in esposizione un grande numero di opere, ma non tutte appartenenti al pittore livornese: sulle circa 120 opere esposte, infatti, solo 26 appartengono ad Amedeo Modigliani – 14 dipinti e 12 disegni; le altre fanno invece parte della raccolta di due importanti collezionisti – Jonas Jetter e Paul Alexandre – che hanno avuto una grande influenza sulla carriera artistica di Modì. Tra le varie opere del pittore livornese è possibile ammirare i ritratti Chaïm SoutineJeune fille rousse, così come molti altri. La lista completa delle opere presenti è invece presente su www.mostramodigliani.livorno.it.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a redazione@termometropolitico.it

Autore: Daniele Incandela

Nato a Palermo il 5 giugno del 1998. Studente di Scienze della Comunicazione per i Media e le Istituzioni presso l'università di Palermo. Grande appassionato di sport, e in particolar modo del gioco del calcio e del mondo del pro wrestling.
    Tutti gli articoli di Daniele Incandela →