Ed Skrein: carriera, biografia e chi è l’attore. La filmografia

Pubblicato il 29 Novembre 2019 alle 19:20 Autore: Daniele Incandela
Ed Skrein: carriera, biografia e chi è l’attore. La filmografia

Ed Skrein nasce a Camden, borgo della parte nord di Londra, UK, nel 29 Marzo del 1983. Oggi, a 36 anni già ampiamente compiuti, la sua vita sembra di fatto indirizzata verso quella che è la carriera attoriale, cosa che tuttavia, fino a qualche anno fa, quasi nessuno – forse neanche lo stesso Ed Skrein – avrebbe mai potuto immaginare.

La Famiglia Von Trapp – Una Vita in Musica: trama, cast e anticipazioni

Carriera, biografia e filmografia di Ed Skrein

A differenza di quanto in molti possano pensare, la carriera attoriale non è stato il primo amore del giovane Ed Skrein.

Grande appassionato di musica fin dalla tenera età, non appena terminati gli studi universitari di arte a pieni voti, dedica il proprio tempo alla sopracitata disciplina, cominciando così a pubblicare dal 2004 in poi i primi brani da rapper sotto il nome d’arte di DinnerLady P.I.M.P. Nel 2007, inoltre, pubblica anche il suo primo album musicale, denominato “The Eat Up“, che raccoglie in sé alcuni brani precedentemente rilasciati.

Pur proseguendo per altri anni su questo percorso musicale, l’attenzione di Ed Skrein, tuttavia, comincia a sviarsi sempre più da questo mondo musicale a favore di ciò che è il mondo della recitazione, cosa che infatti lo porterà a “cambiare” ambito lavorativo, tanto è vero che nel 2012 riesce a guadagnarsi la sua prima parte nel film “III Manors“, pellicola che segna così il suo approdo nel mondo del cinema. Nel corso degli anni, la sua carriera da attore è poi proseguita con ottimi risultati. A confermare ciò, sono anche i molti ruoli ottenuti in varie pellicole di primo piano, come “The Transporter Legacy” e “Deadpool“. La filmografia di Ed Skrein a oggi – al di là della poche apparizioni maturate in serie tv quali “Games of Thrones” e “The Tunnel” – conta 17 progetti a cui l’attore britannico ha partecipato: si va dal già citato “III Manors“, sua opera d’apertura, a “I Vichinghi” di Claudio Fau (2014) e a “Midway” di Roland Emmerich (2019), passando per altri titoli con differenti rilevanze mediatiche. Per il 2020 è invece prevista l’uscita di “Mona Lisa and the Blood Moon“, film a cui lo stesso Ed Skrein presterà la sua presenza.

SEGUI IL TERMOMETRO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a redazione@termometropolitico.it

Autore: Daniele Incandela

Nato a Palermo il 5 giugno del 1998. Studente di Scienze della Comunicazione per i Media e le Istituzioni presso l'università di Palermo. Grande appassionato di sport, e in particolar modo del gioco del calcio e del mondo del pro wrestling.
    Tutti gli articoli di Daniele Incandela →