Smartphone 2020 top di gamma: il nuovo processore e modelli in uscita

Pubblicato il 8 Dicembre 2019 alle 19:00 Autore: vanessa caruso
Smartphone 2020 top di gamma: il nuovo processore e modelli in uscita

Ormai giunti alle porte del 2020 i riflettori sono già puntati al grande evento annuale del MWC 2020, appuntamento che anticiperà una serie di nuovi device, grazie alla presenza delle numerose aziende produttrici di smartphone. Se ancora modelli e caratteristiche non sono del tutto confermati, la sicurezza maggiore è data dal fatto che questo sarà l’anno del 5G per i top di gamma.

Xiaomi Mi 10 ufficiale: prezzo, quando esce in Italia e caratteristiche

Il nuovo processore e gli smartphone che ne usufruiranno

La rete 5G è stata già argomento di discussione nell’evento Tech Summit di Qualcomm tenutosi alle Hawaii, dove, il produttore americano, Cristiano Amon, ha presentato ufficialmente lo Snapdragon 865. Il nuovo processore sarà infatti dotato del 5G. Quest’ultimo impone ai produttori che vorranno inserire questa rete all’interno dei loro smartphone, di ridisegnare le dimensioni dei device. Le nuove antenne per il 5G, ancora in sviluppo e meno raffinate, sono molto più grandi rispetto a quelle del 4G, ormai sviluppate in modo da poter essere applicate in dispositivi con dimensioni ridotte. A causa di questo deficit, i nuovi top di gamma potrebbero subire delle variazioni sulle loro dimensioni e avere una media di 6.5 pollici.

Molti venditori hanno già confermato di voler sfruttare il nuovo processore Snapdragon per i loro nuovi dispositivi che saranno in commercio nel 2020. L’azienda cinese produttrice del top di gamma Mi 10 di Xiaomi sarà tra le protagoniste che utilizzerà per la prima volta il nuovo processore. Anche Sony probabilmente sfrutterà questo processore. La società giapponese ha infatti previsto 4 nuovi Xperia top di gamma. Anche per gli smartphone Oppo, i nuovi modelli usufruiranno dello Snapdragon, e il loro arrivo è previsto nella prima metà del 2020. Motorola invece sfrutterà sia l’865 sia il 765 nei futuri prodotti.

Anche se ancora non abbiamo conferme sui costi, possiamo già immaginare che il nuovo processore di Qualcomm sarà molto costoso, non solo per il grande sviluppo tecnologico, ma anche per la presenza del 5G.

SEGUI IL TERMOMETRO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a redazione@termometropolitico.it