Noir in Festival 2019: date, programma ed eventi

Pubblicato il 9 Dicembre 2019 alle 20:45 Autore: Luigi Claudio La Magna
Noir in Festival 2019: date, programma ed eventi

Dicembre è sempre il mese più impegnativo dell’anno: regali, festività, vacanze, cenoni e Noir in Festival

Giunto ormai alla sua ventinovesima edizione, il Noir in Festival 2019 sarà teatro del più grande evento dedicato al nero. Dai film ai cartoni animati, dalla letteratura ai fumetti.

Il festival sarà festeggiato in due città differenti: verrà inaugurato a Como il 6 dicembre per poi trasferirsi a Milano fino al 12 dicembre, giorno in cui l’evento finirà.

L’evento più nero dell’anno non poteva che essere dedicato al “blackman” per eccellenza: Batman. 

Eventi in Europa: dalla musica alla pittura. Dove andare

Noir in Festival: film, libri e fumetti

I film

Durante tutto l’evento verranno celebrati numerosissimi film di genere Noir, dai cult alle nuove uscite. Durante il festival viene assegnato il premio Raimond Chandler, considerato da molti l’oscar del cinema noir. Quest’anno il Raimond Chandler è andato a Jonathan Letham, scrittore dal quale Edward Norton ha preso ispirazione per la sua opera Motherless Brooklyn.

Un altro importante riconoscimento a cui ambire nei giorni a seguire è il premio Caligari. Verrà consegnato ai film in gara da una giuria formata da cento persone capitanate da tre critici d’eccellenza: Paola Jacobbi, Giorgio Sangiorgio e Carola Proto.

Il terzo ed ultimo titolo che si potrà vincere per la categoria film è il Black Panther, presieduto da una giuria di sole donne con a capo Lucia Mascino.

I libri

Noir in Festival non è dedicato solamente ai film: una fetta importante dell’intero festival è dedicata alla letteratura e, più in particolare, ai gialli.

Un’edizione ricca di scrittori del calibro di Giancarlo De Cataldo e Maurizio Di Giovanni, tutti in gara per contendersi l’ambito premio Giorgio Scerbanenco per il miglior giallo italiano.

I fumetti

Come è possibile capire già dal manifesto copertina del Noir in Festival, Batman è sicuramente il supereroe per eccellenza nell’ambito del genere. Già dalla caratterizzazione cupa e solitaria che la DC Comics ha donato all’uomo pipistrello, è possibile capire perché è stato scelto come mascotte dell’anno.

Un altro personaggio dei fumetti noir da non dimenticare è Diabolik, al quale è stata dedicata una mostra a Como.

SEGUI IL TERMOMETRO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a redazione@termometropolitico.it