Come aggiornare Whatsapp su Android e quando scade la versione dell’app

Pubblicato il 15 Dicembre 2019 alle 19:01 Autore: vanessa caruso
Come aggiornare Whatsapp su Android e quando scade la versione dell’app

Come tutte le app, anche Whatsapp ha bisogno dei suoi aggiornamenti per migliorarsi di volta in volta. Può accadere però che in uno smartphone non siano attivati gli aggiornamenti automatici e per questo motivo occorrerà seguire pochi semplici passaggi per usufruire dell’app e delle novità riguardanti l’update.

Come aggiornare Whatsapp

A volte può capitare che aprendo WhatsApp compaia un messaggio che invita ad aggiornare l’applicazione. Senza determinati aggiornamenti potremmo addirittura perdere la fruizione di Whatsapp stessa.

La procedura di aggiornamento si differenzia leggermente a seconda del sistema operativo presente nel device. Per aggiornare WhatsApp con un cellulare in cui è presente il sistema operativo Android basta andare nel Play Store di Google, cercare Whatsapp nella barra di ricerca. Comparirà automaticamente la schermata con l’applicazione e la scritta Aggiorna, cliccandoci sopra partirà il download dell’aggiornamento.

Abbiamo però una seconda alternativa, ovvero recarsi nel Play Store, cliccare sul simbolo delle tre lineette parallele in alto a sinistra e scegliere l’opzione “Le mie App e i miei giochi”. A questo punto comparirà la lista di tutte le App presenti sul dispositivo e si avrà la possibilità di aggiornarle tutte, oppure scorrere la lista e aggiornare solo WhatsApp. Per evitare di dover fare uno di questi procedimenti ogni volta che l’applicazione richiede degli aggiornamenti, possiamo semplicemente attivare sul dispositivo l’aggiornamento automatico delle applicazioni.

Per quanto riguarda invece gli iPhone, per aggiornare l’app di messaggistica bisogna recarsi nell’App Store e digitare nella funzione “Cerca” la voce WhatsApp, di conseguenza comparirà la schermata dell’applicazione. Facendo tap su Aggiorna comincerà il download. Anche qui esiste un’altra alternativa: aprendo l’App Store, basterà selezionare la scheda “Aggiornamenti” e decidere se aggiornare tutte le app cliccando su Aggiorna tutto, oppure solo WhatsApp. Anche per gli iPhone è possibile attivare gli aggiornamenti automatici.

Quando scade la versione dell’app

Nelle ultime settimane Whatsapp ha dichiarato che per molti dispositivi non sarà più possibile utilizzare l’app. I modelli ritenuti più obsoleti, relativamente al sistema operativo di cui dispongono, non riceveranno più aggiornamenti a partire da febbraio 2020 e Whasapp sarà inutilizzabile. Come ha spiegato Marl Zuckerberg, tutto ciò viene fatto per garantire più sicurezza agli utenti.

SEGUI IL TERMOMETRO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a redazione@termometropolitico.it