Cosa fare a capodanno 2019: luoghi, tradizioni e come passarlo

Pubblicato il 31 Dicembre 2019 alle 07:30 Autore: Isotta Ratti
Cosa fare a capodanno 2019: luoghi, tradizioni e come passarlo

Il periodo di capodanno è l’occasione perfetta per spostarsi e visitare qualche luogo nuovo, ma c’è anche chi preferisce passarlo in casa con la propria famiglia. Tra chi è più tradizionalista e chi invece preferisce mettersi in viaggio, ecco qualche idea su come passare le vacanze di fine anno in Italia.

Vacanze di Natale e capodanno: cosa visitare

Quindi: cosa fare a capodanno? Per gli amanti del periodo natalizio e della sua magica atmosfera, numerose città italiane allestiscono i loro mercatini: Trento, Bolzano, Merano o Bressanone, questi sono i più famosi e i più belli da visitare se siete nelle vicinanze. Per chi invece non si trova nei paraggi, le vacanze natalizie potrebbero essere un’ottima occasione per decidere di fare un viaggio proprio in quelle mete. Sono numerosi infatti gli italiani che decidono di dedicare qualche giorno per immergersi nella suggestiva atmosfera dei mercatini di Natale.

Per gli abitanti del Nord Italia, a Torino è stato allestito il villaggio di Babbo Natale, perfetto per portare i vostri bimbi ed affascinante anche per gli adulti. Il villaggio si trova presso la magnifica Reggia di Venaria Reale, con l’occasione si potrebbe anche decidere di visitarla, in quanto luogo imperdibile per chi ama vedere la maestosità in cui vivevano i reali di un tempo.

Se siete verso il Centro, Gubbio (Umbria) è famoso per il suo albero di Natale, il più grosso d’Italia. Al buio è uno spettacolo unico, sorge su una collina e si illumina creando la sagoma di un albero con tanto di stella cometa. Matera invece – la città dei sassi – oltre ad essere suggestiva in particolar modo proprio sotto Natale, allestisce ogni anno il presepe vivente, considerato il più bello d’Italia, una vera e propria arte ed un piacere per gli occhi.

Cosa fare l’ultimo dell’anno per chi rimane in casa

Se siete tradizionalisti e preferite passare il Capodanno a casa, dopo il pranzo potreste riunire tutta la famiglia per divertirsi con un gioco da tavola: il mercante in fiera, la classica tombola o monopoli, questi sono i più classici ed amati dagli italiani. Se invece siete più tecnologici e disponete di una consolle Wii, potreste mettervi in gioco con Just Dance: il divertimento sarà assicurato.

SEGUI IL TERMOMETRO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a redazione@termometropolitico.it

Autore: Isotta Ratti

Classe 1998. Laureanda presso la facoltà di Scienze della comunicazione all'Università degli Studi di Pavia.
Tutti gli articoli di Isotta Ratti →