iOS 14: iPhone compatibili e novità in arrivo. Il confronto con iOS 13

Pubblicato il 6 Gennaio 2020 alle 08:00 Autore: vanessa caruso
iOS 14: iPhone compatibili e novità in arrivo. Il confronto con iOS 13

Apple è già pronta a svelare iOS 14 durante la sua conferenza annuale (WWDC) prevista per l’inizio di maggio. I riflettori sono però anche puntati per il nuovo prodotto di casa Apple: iPhone 12, che sarà rilasciato quasi sicuramente a settembre 2020 come accaduto già con gli altri suoi predecessori.

LEGGI ANCHE: Novità tecnologia 2020: tendenze e dispositivi attesi entro l’anno

iOS 14 le novità rispetto a iOS 13

La conferenza della WWDC presenterà la beta agli sviluppatori, che potranno dare un primo sguardo al nuovo OS di Apple e farsi una loro prima opinione. La beta pubblica sarà invece pubblicata in seguito. iOS 14 sarà sicuramente una versione colma di novità e di diversi perfezionamenti delle funzionalità che erano state introdotte da iOS 13 nel 2019: la nuova versione perfezionerà le funzionalità di Siri e iCloud e migliorerà la gestione dei dati in background. Si aspettano inoltre diverse modifiche dell’interfaccia principale e l’implementazione del supporto 5G. iOS 14 potrebbe inoltre supportare i visori a realtà aumentata, che potrebbero essere venduti nel 2020 con l’iPhone 5G.

iPhone compatibili con la nuova versione

L’anno scorso, con il passaggio a iOS 13 Apple ha deciso che tutti i modelli successivi a iPhone 6S e iPhone SE (questi inclusi) potevano usufruire dell’aggiornamento della nuova versione. Con iOS 14 le cose però cambiano: molto probabilmente alcuni modelli che fino a questo momento hanno potuto usufruire della versione 13, oggi sono a rischio. Si parla proprio del iPhone 6S e iPhone SE. Ovviamente sono solo rumors e nulla di confermato da Apple.

Con molta probabilità iOS 14 verrà rilasciato a settembre 2020, proprio quando dovrà essere presentato l’iPhone 12.

iPhone 12 le prime indiscrezioni

L’iPhone 12 sarà il nuovo top di gamma 2020 di casa Apple. Dalle prime indiscrezioni, il design del nuovo iPhone potrebbe avere un assetto del tutto nuovo: i bordi potrebbero essere più squadrati, il comparto fotografico posteriore, sicuramente formato da un tripla fotocamera, avrà disposizione diversa rispetto a quella utilizzata per iPhone 11 e 11 Pro. Poi il notch della fotocamera anteriore sarà cambiato in favore di uno più piccolo o di un design completamente full screen e infine il nuovo dispositivo sarà sicuramente dotato di schermo OLED.

SEGUI IL TERMOMETRO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a redazione@termometropolitico.it