Pubblicato il 25/07/2019

Olimpia Milano: che colpi Mack e Roll! Mike James ai saluti

autore: Alessandro Guaschini
Olimpia Milano: che colpi Mack e Roll! Mike James ai saluti

Continua a gonfie vele la campagna acquisti dell’Armani Jeans Milano, che con Ettore Messina ha deciso di cambiare gran parte del suo roster. Dopo gli arrivi di Aaron White, proveniente dallo Zalgiris Kaunas, e del “Chacho” Rodriguez, giungono a Milano anche Michael Roll e Shelvin Mack. L’Olimpia inoltre ha comprato anche due italiani, Paul Biligha da Venezia e Riccardo Moraschini da Brindisi; questi due neo-acquisti però giocheranno più che altro in campionato. Per quanto riguardo l’Eurolega invece, Mack e Roll sono ottimi colpi, non più giovanissimi, ma portano tantissima esperienza e talento. Chi invece ne pagherà le conseguenze, sembra proprio poter essere Mike James.

LEGGI ANCHE: Vettel parla della Ferrari: “Stiamo continuando a migliorare”

Le parole di Roll: “gasato di giocare nell’Olimpia”

Se ne parlava da giorni, e ora finalmente l’ex Maccabi è ufficialmente un nuovo giocatore dell’Olimpia Milano. Ecco le sue prime parole: “Voglio dire ai tifosi dell’Olimpia che sono molto più che gasato di cogliere questa opportunità di giocare per un club tanto prestigioso.  Vengo a Milano per dare tutto quello che posso per aiutarci a vincere. Non vedo l’ora di venire e lavorare con coach Messina, il suo staff e con tutti i ragazzi dello spogliatoio. Ci vediamo presto!”.

Roll ha 32 anni e ha giocato per tutta Europa. Gli inizi in Belgio, nell’Anversa, successivamente in Spagna veste le casacche di Saragozza e del Baskonia, poi arriva anche la parentesi turca, dove ha giocato per il Turk Telekom, il Tuyap Buyukçekmece, e il Besiktas. Nel 2017 decide accasarsi a Tel Aviv, tra le fila del Maccabi, e riesce anche a vincere due campionati israeliani. Roll, americano con passaporto tunisino, è un ottimo tiratore, le medie punti nelle ultime due annate in Eurolega però non sono altissime, 9,1 punti a partita. È sicuramente un giocatore che ha girato tante squadre e ha giocato in molti palcoscenici importanti, probabilmente il suo ruolo sarà quello di una riserva di lusso, anche perché il roster comincia ad essere pieno di talenti.

Olimpia Milano: ufficiale anche Mack, prenderà il posto di James

Notizia a sorpresa, è stata una trattativa lampo, ma ora è ufficiale anche l’acquisto di Shelvin Mack. Questo è un altro colpo importantissimo considerando che si sta parlando di un giocatore che ha sempre giocato in Nba. Nato a Lexington nel 1990, comincia la sua carriera a Washington, passando poi agli Atlanta Hawks, la squadra dove ha lasciato più il segno: 172 partite giocate e poco più di 1000 punti segnati.

Dopo tre anni in Georgia gioca una stagione negli Utah Jazz, e una negli Orlando Magic; entrambe le annate si rivelano positive per lui. Durante l’ultima stagione ha giocato 53 partite per i Memphis Grizzlies, segnando 421 punti. Successivamente è passato a Charlotte dove ha giocato appena quattro partite. Ora Mack decide di cambiare radicalmente la sua carriera. A 29 anni non vuole più essere una buona riserva per squadre medio-piccole di Nba, ma vuole provare ad essere una stella in Europa. Il suo ruolo a Milano sarà proprio questo, essere una star. Prenderà il posto proprio del giocatore di punta dell’anno scorso, Mike James, sempre più lontano dall’Italia.

SEGUI IL TERMOMETRO SPORTIVO ANCHE SU FACEBOOKTWITTER E TELEGRAM

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a redazione@termometropolitico.it